MotoGP: addio GP d'Ungeria, Motorland Aragon è il suo sostituto


Si aspettava la notizia da un momento all'altro, ed è arrivato il forfait definitivo per il secondo anno consecutivo del Balatonring, il circuito che avrebbe dovuto ospitare il Motomondiale in terra d'Ungheria. Il 19 settembre, al posto suo, si correrà nuovamente in Spagna, sul nuovo circuito di Motorland Aragon, già tenuto dagli organizzatori come circuito di riserva nel caso qualcuno dovesse rinunciare ad ospitare le gare.

Il problema è sempre il solito, lavori di costruzione non ancora completati e un investimento di 57 milioni di Euro da parte di una banca ungherese che non verrà effettuato. Per la prima volta, quindi, assisteremo a ben 4 Gran Premi in terra spagnola, su altrettanti circuiti mondiali. Per caso Carmelino Ezpeleta e la Dorna favoriscono i circuiti iberici?

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: