Moto2: Elias in testa nel primo giorno di test a Valencia


Primo giorno di test per la Moto2 in configurazione definitiva. I nuovi motori sono entrati nei telai di tutti i team e sono scesi in pista a Valencia per tre giornate di adattamento e setup vari. Molti piloti hanno trovato i nuovi motori non tanto differenti da quelli utilizzati fino a quel punto, e il loro lavoro si è limitato alla solita ricerca della giusta messa a punto del tutto.

Senza particolari gap prestazionali con i motori testati finora, i protagonisti sono sempre gli stessi, e Toni Elias è stato il più veloce della giornata, facendo segnare il miglior tempo la mattina e alzandolo di soli 22 millesimi nel pomeriggio, senza perdere la leadership della classifica generale. Appena più lento di lui, il campione del mondo 125 Julian Simon, appena 28 centesimi dietro l'ex MotoGP.

Dietro il duo spagnolo, Kenny Noyes segue a poco più di un decimo e precede un veloce Claudio corti e il russo Ivanov (caduto a fine giornata e in forse per i test di oggi). Simon, autore del miglior tempo nella sessione pomeridiana, ha dichiarato: "Toni sarà uno dei rivali più duri, ma credo che ci sarà da fare i conti con tutti perché tanto Kenny Noyes come altri hanno dimostrato di poter stare davanti."

"Ho ancora qualche problema con il posteriore - conclude lo spagnolo - , visto che accellerando scivola parecchio e non ho il giusto feeling con gli pneumatici. Il motore va bene perché ha più o meno la stessa potenza che avevamo. La moto corre e ci divertiamo".

Ultime news dal tracciato: per ora il meteo pare non essere favorevole ai piloti di Moto2 e 125: il freddo è calato sul Ricardo Tormo e si aspetta che il sole salga ad altezza massima nel cielo, prima di prendere la pista. A breve nuovi aggiornamenti.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: