MotoGP: Super Dovizioso terzo, Pedrosa si accontenta del settimo posto

MotoGP-test Sepang-Dovizioso e Pedrosa

Terzo e settimo tempo per i piloti della scuderia Repsol Honda, Andrea Dovizioso e Dani Pedrosa. Dopo poche settimane, i piloti ufficiali dell'Ala Dorata, tornano a Sepang per completare i test precampionato e portare avanti il lavoro di sviluppo della RC212V in versione 2010.

Lo spagnolo è stato protagonista di un piccolo incidente al settimo giro, nessuna conseguenza fisica per lui,perdendo aderenza con l'anteriore.Successivamente molto lavoro è stato fatto sulle sospensioni del prototipo nipponico.

Grossi passi in avanti per il Dovi, preceduto, cronometro alla mano, solo da due fuoriclasse del calibro di Valentino Rossi e Casey Stoner. Domani si concluderanno i test in Malesia per continuare il lavoro in Qatar il prossimo mese, prima della tappa d'apertura dell'11 Aprile proprio a Doha, sul tracciato di Losail. Come sempre la parola ai protagonisti.

MotoGP-test Sepang-Dovizioso e Pedrosa
MotoGP-test Sepang-Dovizioso e Pedrosa
MotoGP-test Sepang-Dovizioso e Pedrosa
MotoGP-test Sepang-Dovizioso e Pedrosa
MotoGP-test Sepang-Dovizioso e Pedrosa
MotoGP-test Sepang-Dovizioso e Pedrosa

Andrea Dovizioso (2.01’631 52 giri): “Sono molto contento per i risultati ottenuti in questa prima giornata. Abbiamo fatto segnare il terzo tempo assoluto, ma la cosa più importante è che possiamo migliorare ancora moltissimo sul passo di gara. Ogni volta che uscivo dai box riuscivo ad essere sempre più veloce."

"Naturalmente c'è ancora molto lavoro da fare e vorrei cercare di ridurre il gap dai più forti, ma lo sviluppo è stato portato avanti alla grande e la Honda ha fatto davvero un buon lavoro. Ho provato una nuova posizione sulla moto sperimentando alcune soluzioni elettroniche differenti. Domani cercherò di completare il maggior numero di giri. Sono davvero ottimista.”

Dani Pedrosa (2.02’036 secs, 47 giri): "Abbiamo lavorato un sacco oggi, ma abbiamo avuto dei problemi con la moto. Domani ci concentreremo sul migliorare il setting ed incrementare la velocità in percorrenza di curva. Ho avuto un piccolo incidente in quanto ho sbagliato in frenata, ma fortunatamente non è successo nulla di grave né a me né alla moto. Per noi il tempo sul giro è importante in quanto manca davvero poco all'inizio della stagione. Cercheremo di sfruttare al massimo la giornata di domani."

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: