Nuova Vespa LXV 125 ie ad iniezione elettronica

Piaggio Vespa LXV 125 ie 2010

Piaggio lancia la Vespa LXV 125 ad iniziezione elettronica. Più rispettosa dell’ambiente, minori consumi, più fluidità di marcia e maggior piacere nella guida. Nata nel 2006, insieme alla “sorella maggiore” GTV 250, per celebrare il sessantesimo compleanno di Vespa, Vespa LXV 125 è il modello che eredita lo stile dei mitici anni ‘60.

Lo stile ineguagliabile e il successo commerciale ottenuto hanno posto Vespa LXV tra i modelli che hanno fatto la storia di Vespa, brand globale contraddistinto dal costante miglioramento tecnologico oggi sottolineato dal passaggio dall’alimentazione a carburatore a favore di un nuovo e tecnologico sistema di iniezione elettronica.

Con l’adozione dell’iniezione elettronica il motore 125 4T, due valvole, raffreddato ad aria, migliora ulteriormente le sue performance offrendo più potenza e più coppia uniti ad un livello più basso di giri motore. Il monocilindrico, grazie all’iniezione elettronica che gestisce in modo sempre ottimale la quantità di miscela aria/benzina immessa nella camera di scoppio, riprende dai regimi più bassi con fluida progressione.

Piaggio Vespa LXV 125 ie 2010
Piaggio Vespa LXV 125 ie 2010

Il risultato è una maggiore fluidità nelle accelerazioni proprie dell'utilizzo metropolitano unite ad un minor consumo. La nuova versione a iniezione elettronica del motore 125 cc che spinge Vespa LXV è stata interamente progettata, sviluppata e industrializzata a Pontedera, sede il quartier generale del Gruppo Piaggio e uno dei più importanti centri di ricerca nel campo dei motori a livello mondiale.

Vespa LXV 125 ie è già disponibile nell’elegante colorazione Verde Portofino al prezzo di 3.990,00 euro (Iva inclusa – franco concessionario).

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: