Yamaha, nel 2009 non c'è stata gara

ADV Yamaha non c'è stata garaYamaha festeggia i successi del 2009 con una nuova campagna ADV che celebra le leadership nelle vendite moto e nelle competizioni sportive. Titolo Mondiale MotoGP con Valentino Rossi, titolo Mondiale SBK con Ben Spies, quello Supersport con Cal Crutchlow e quello nel Mondiale Motocross MX1 con Tony Cairoli solo per citare i successi principali (qui il video ufficiale Yamaha Europe sul Grande Slam che la Casa di Iwata).

Nel 2009 Yamaha ha riconquistato anche la leadership nel mercato moto in Italia con 15.992 unità totali vendute e un +1,28% di quota di mercato rispetto al 2008, dal 13,36% al 14,63%. Il grande successo di vendite è dovuto, tra le altre, anche alla nuova Yamaha XJ6 ed anche alla leadership nel settore delle supersportive: R1, R6 ed R125 si sono tutte confermate come le più vendute nelle rispettive categorie di appartenenza.

Per celebrare i successi del 2009 sulle piste e sul mercato ed in attesa delle nuove Super Ténéré ed FZ8, è da pochi giorni on-air la campagna ADV ideata da Yamaha e dall’agenzia pubblicitaria 1861united. L'ADV raffigura la griglia di partenza di una circuito con una Yamaha R1 pronta a sfidare le rivali: i concorrenti sono però a bordo di tricicli dai colori sgargianti che ricordano delle moto da corsa. Il pay-off tuttavia spiega che “non c’è stata gara”.

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: