Aprilia conquista la vittoria al Pikes Peak 2009

Aprilia SXV 550 vince il Pikes Peak 2009

E’ italiana la moto che sulle montagne del Colorado trionfa per il secondo anno consecutivo nella più famosa, massacrante e spettacolare gara in salita del mondo. Davey Durelle, con la sua Aprilia SXV 5.5 bicilindrica, si è aggiudicato l’edizione 2009 della Pikes Peak International Hill Climb, realizzando il miglior tempo assoluto e lasciandosi alle spalle motociclette di categoria superiore.

Il secondo storico trionfo Aprilia è stato completato dallo straordinario quarto posto conquistato dall’italiano Giuliano Covezzi, nella categoria fino a 750cc: piazzamento che gli è valso il titolo di “Rookie of the Year”, assegnatogli dalla Direzione gara della Pikes Peak International Hill Climb.

Il successo di Aprilia è stato infine coronato dal sesto posto, ottenuto nella categoria Supermoto da Landers Seviers, alla guida di un’Aprilia RXV 450.

Aprilia SXV 550 vince il Pikes Peak 2009
Aprilia SXV 550 vince il Pikes Peak 2009
Aprilia SXV 550 vince il Pikes Peak 2009
Aprilia SXV 550 vince il Pikes Peak 2009

Rick Panettieri, Brand Manager Aprilia negli Stati Uniti: "Partivamo fiduciosi, forti dello strabiliante successo di Davey nella scorsa edizione e le nostre speranze non sono state deluse. Con il successo in questa edizione, il secondo consecutivo, Aprilia SXV si conferma come la moto da battere, grazie al rivoluzionario e potente propulsore bicilindrico e alle eccellenti doti ciclistiche".

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: