WSBK a Phillip Island: Biaggi, "Bene il motore, problemi in inserimento di curva"

Superbike 2009 - Round 1 - Phillip Island - Qualifiche

Terminata la pausa invernale, il mondiale Superbike riparte dal circuito di Phillip Island per la prima gara della stagione 2009. Dopo i test tenutisi la scorsa settimana, la prima sessione ufficiale di prove ha subito messo in risalto l'equilibrio tra i piloti in pista.

Se a sorprendere tutti è stato il ceco Jakub Smrz in pole provvisoria con la Ducati del team Guandalini, molto bene è andata ai campioni di casa Aprilia con Shinya Nakano in sesta posizione con il tempo di 1’32”928 e Max Biaggi undicesimo ma a soli 67 millesimi dal compagno di squadra e a meno di 7 decimi dalla vetta.

"Se guardiamo il tempo da solo non è andata male – ha detto Biaggi – però rispetto ai test ovviamente la situazione non è cambiata radicalmente, ma sapevamo che era impossibile farlo. Rimane questo grande problema in inserimento in curva, le vibrazioni sulla parte posteriore della moto creano un “saltellamento” della ruota che rende molto difficile la frenata. Dobbiamo lavorare ancora tanto anche se qualche miglioramento c’è, ad esempio l’erogazione del motore sta diventando molto più dolce e gestibile".

Superbike 2009 - Round 1 - Phillip Island - Qualifiche
Superbike 2009 - Round 1 - Phillip Island - Qualifiche

Il pilota giapponese ha concentrato il suo lavoro sul passo gara utilizzando pneumatici usurati ma continuando a migliorare il suo feeling con questo tipo di moto completamente nuova per lui.

"Queste due sessioni di prove sono state molto emozionanti – ha dichiarato Nakano – è il mio vero debutto in questa categoria ed è anche la prima volta che giro insieme a tutti gli altri piloti. Nelle libere del mattino non siamo andati male, nelle ufficiali ci siamo concentrati sul passo gara con pneumatici usati, con buoni risultati, poi abbiamo montato la gomma nuova ed abbiamo ottenuto subito il sesto tempo. Siamo tutti molto vicini ed il sesto posto dimostra che siamo abbastanza competitivi. La moto non è ancora a posto, la situazione non è cambiata molto rispetto ai test, sappiamo però che arriverà del nuovo materiale nelle prossime gare".

  • shares
  • Mail
111 commenti Aggiorna
Ordina: