Test anteprima: Honda SH125i my 2009

Test Honda SH125i my 2009

Il best seller di Casa Honda nonchè lo scooter più venduto sul mercato si rinnova con l’arrivo dei SH125i e SH150i Model Year 2009. I nuovi SH sono stati aggiornati nello stile, nella meccanica e in nell’impianto frenante.

Non scordiamo che lo scooter Honda SH nelle sue diverse motorizzazioni si può ormai definire il mezzo a due ruote più rappresentativo del mercato italiano. L’Italia è infatti il primo Paese al mondo per la diffusione di scooter e proprio da noi l’SH risulta lo scooter più venduto raggiungendo la vetta di oltre 500.000 SH venduti nelle varie cilindrate dalla sua prima commercializzazione (1984 con la versioni da soli 50cc) fino ad oggi.

Le due motorizzazioni da 125 e 150cc sono sostanzialmente identiche allineate nelle prestazioni (ovviamente la versione 150 è leggermente più potente) e nei consumi che restano superiori ai 30km/litro per entrambi i modelli. Le novità stilistiche riguardano un profilo elegante e compatto, nuovo design dello scudo anteriore, nuovo profilo del codino posteriore, che, rastremato, integra un bellissimo gruppo ottico con una vistosa forma a V dello scudo.

Test Honda SH125i my 2009
Test Honda SH125i my 2009
Test Honda SH125i my 2009

Nuovi i poggiapiedi posteriori (pieghevoli), dello stesso colore del sottocarena così com’è nuova anche la modanatura laterale collocata ai lati della sella, decorata con il prestigioso logo in 3D ell’SH125i/SH150i. Sotto il profilo tecnico spicca il nuovo impianto frenante con la versione a doppio disco che per la prima volta prevede un freno a disco di grande diametro anche sulla ruota posteriore.

La versione a doppio disco si differenzia anche per la presenza di una nuova pinza freno sulla ruota anteriore dotata di tre pistoncini, di questi due vengono azionati dalla leva del freno anteriore mentre il terzo pistoncino viene azionato invece dalla leva del freno posteriore che realizza così una frena combinata (con sistema Honda CBS) interamente idraulico.

La versione 125 protagonista della nostra prova si rivela un mezzo interessante soprattutto per il panorama urbano, non a caso questo mezzo appare in costante crescita negli ultimi anni, vantando dalla sua parte l’importante pregio di poter essere condotto con la sola patente automobilistica senza la necessità di sostenere l’esame aggiuntivo per la patente A. Questo soprattutto nelle grandi città conferma le crescenti necessità di mobilità urbana che portano sempre un maggior numero di persone a scegliere lo scooter come reale soluzione e alternativa ai mezzi a quattro ruote.

Test Honda SH125i my 2009
Test Honda SH125i my 2009
Test Honda SH125i my 2009

Pratico da guidare grazie alle ruote alte entrambe da 16" dotate di pneumatici di buone dimensioni, notevole lo spazio a disposizione per le gambe del guidatore, grazie anche alla pedana piatta. Nel traffico risulta molto maneggevole e si muove comunque con elevata disinvoltura anche negli ingorghi più congestionati o nelle piccole vie del centro storico. Inoltre l’SH 125 riesce a garantire livelli di comfort tipici di scooter di maggiore cubatura grazie alla taratura delle sospensioni particolarmente azzeccata che filtrano in modo egregio anche l’asfalto più rovinato e alla buona abitabilità offerta dalla sella.

Il propulsore si conferma ai vertici per la tecnologia utilizzata in rapporto ad una cubatura così ridotta, resta infatti uno dei pochi 125 ad utilizzare sia l’iniezione elettronica che il raffreddamento a liquido, eccellenti i consumi e molto basso anche il livello di vibrazioni del monocilindrico.

Piace
Design e tecnologia
Tenuta di strada e comfort
Consumi eccellenti
Frenata potente

Non piace
Peso migliorabile
Vano sotto sella limitato

Test Honda SH125i my 2009
Test Honda SH125i my 2009

Scheda Tecnica Honda SH125i
Motore monocilindrico 4T raffreddato ad liquido
Cilindrata 124cc
Freni ant.: disco 220mm post a tamburo
Alimentazione a carburatore
Potenza massima 13,7CV a 9.000g/m
Ruote ant.110-80 R16: ; post.: 120-80 R16
Altezza sella 790mm
Interasse 1.335mm
Peso 127kg
Omologazione Euro-3
Prezzo 2.995 € f.c. (3.100€ f.c. con freno post a disco)

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: