Stoner, "Polso all'80%". Hayden, "Un'emozione essere in Ducati"

Hayden e SToner a Madonna di Campiglio per la presentazione DucatiComincia ufficialmente a Madonna di Campiglio la stagione 2009 della Ducati con la presentazione della nuova Desmosedici GP9. Carichi e motivati al punto giusto i due piloti della rossa, Nicky Hayden e Casey Stoner rispettivamente Campioni del Mondo nel 2006 e nel 2007.

L'australiano, reduce da un intervento al polso, è quasi pronto a tornare in sella alla sua quattro cilindri in vista dei prossimi test invernali:"Tutto sta andando bene, l'innesto osseo sta attecchendo ma l'importante è restare tranquilli per non compromettere la guarigione." - ha dichiarato Casey.

"Non so se sono in ritardo rispetto alle previsioni ma la speranza è di essere al 100% per le prossime prove ufficiali. Non ho problemi, posso afferrare qualsiasi cosa, devo solo ritrovare la muscolatura e l'ampiezza massima del movimento".

"Nel 2009 dovrò essere ancora più aggressivo che in passato. Non dico che sarò scorretto, ma dovrò semplicemente essere più aggressivo. In definitiva sono soddisfatto del mio 2008 perché nonostante due rotture di motore e le mie cadute, sono arrivato secondo. Se riusciremo a non ripetere gli stessi errori possiamo fare grandi cose".

Emozionatissimo Nicky Hayden: "Per me è un onore indossare la tuta rossa della Ducati. Quest'anno farò di tutto per salire costantemente sul podio e vincere perlomeno una gara, cosa che non mi capita dal 2006. Ringrazio la dirigenza di Borgo Panigale per la fiducia e Casey per il caloroso benvenuto che mi ha riservato."

Chi ben comincia...

via | Gazzetta.it

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: