Inizio 2006 positivo per il mercato delle 2 ruote

Aprilia SR50R FactoryParte bene l’anno 2006 per il mercato delle due ruote con 33.316 veicoli immatricolati (+ 49%) grazie soprattutto agli scooter consegnati alle Poste Italiane che determinano un incremento di oltre 10.000 pezzi.

Tuttavia, anche depurato da questa importante commessa, il segmento scooter resta in territorio positivo con un + 7,9% nel quale i volumi più interessanti si sviluppano nelle cilindrate intermedie da 150 fino a 250cc.

Da registrare anche una lieve flessione delle moto vere e proprie con 9.692 vendite, quasi 400 veicoli in meno rispetto all’anno scorso.

Nella classifica dei primi 20 modelli venduti compaiono 6 moto: 4 appartengono al segmento naked che si conferma come il preferito dai motociclisti, poi troviamo una media sportiva e una maxi enduro.

Da valutare positivamente anche le consegne ai concessionari di 50cc con 5.725 pezzi (+21,3%), grazie alle iniziative promozionali che sono subentrate agli incentivi del Ministero dell’Ambiente, ormai esauriti.

ANCMA intende evidenziare l’opportunità di continuare a incentivare il rinnovo del parco circolante perché su circa 5 milioni di ciclomotori il 60% risulta ancora a livello EURO 0 e, in particolare nelle aree cittadine, le nuove generazioni di 50cc, con un livello di emissioni 10 volte inferiori, possono dare un contributo significativo al miglioramento della qualità dell’aria.

Il totale mercato delle 2 ruote a motore a gennaio, sommando immatricolazioni e cinquantini, arriva a 39.041 veicoli: + 44% rispetto allo stesso mese del 2005.

via | ANCMA

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: