CIV: buona prestazione per il team Squadra Corse Italia

emanuele russo misano civ

Il CIV regala sempre grandi emozioni ed il quinto appuntamento stagionale non è stato da meno. Sulla pista di Misano, infatti, tutte le categorie hanno dato un grande spettacolo ed i ragazzi della Squadra Corse Italia nella STK, è riuscita a raggiungere in parte i grandi obiettivi che si erano preposti per questa gara.

Emanuele Russo è riuscito a cogliere un ottimo sesto posto in sella alla sua Honda numero 99 (qui in foto), nella bella gara vinta da Michele Pirro, mentre il suo compagno di squadra Marco Muzio ha dovuto affrontare un problema di gomme, causato anche dal cambio di fornitore appena avvenuto, finendo la gara in sedicesima posizione.

Ecco le parole di Emanuele: "La decisione di cambiare gomme è stata mia e sono felice di questa scelta. Non avendo la possibilità di disporre di materiale ufficiale, ho deciso di cambiare pneumatici e giocarmi una nuova carta in vista delle ultime gare. Venerdì è stato incredibile, abbiamo messo delle gomme a mescola dura e senza mai averle provate mi sono trovato in seconda posizione dopo pochi giri. In gara ho potuto finalmente girare su tempi costanti e il best lap di ‘40.3 all’undicesimo giro dimostra che avendo la possibilità di sfruttare bene il potenziale della moto, possiamo fare molto bene. Purtroppo nei primi giri ho sempre tanti sorpassi da fare e la prossima gara al Mugello spero di qualificarmi nelle prime posizioni in modo da potermi esprimere al meglio. Mi sto allenando tutti i giorni e sono determinatissimo, la prossima gara voglio il podio".

Questo il commento di Umberto Pezziniti, team manager della Squadra Corse Italia: "Sono molto felice dei risultati di questo weekend. Abbiamo deciso all’improvviso di cambiare partner di pneumatici passando a Dunlop e senza possibilità di effettuare test prima della gara è stata una scelta davvero rischiosa. Al venerdì sono stati modificati solo pochi dettagli di ciclistica e Russo è andato subito fortissimo chiudendo le prove in seconda posizione, dimostrando di adattarsi subito alle nuove “scarpe”. Nelle qualifiche purtroppo sono venuti fuori un po’ di problemi con l’avantreno e naturalmente non c’è stato il tempo per migliorare di molto il setting, così Emanuele si è qualificato col decimo tempo e Marco Muzio col sedicesimo. Russo ha disputato un’ottima gara superando facilmente tutto il gruppo che lo precedeva e guidando per tutta la gara con un passo veloce e senza fare errori. Emanuele ha il potenziale per stare sul podio, ma deve lavorare sulla qualifica per non ritrovarsi nei primi giri della gara a dover sempre rimontare permettendo al gruppo davanti di scappare via. Muzio purtroppo non è riuscito a disputare una buona gara. Ha scelto per la gara una mescola troppo morbida al posteriore e dopo pochi giri è stato costretto ad alzare i suoi tempi. Mi dispiace per Marco, aveva un buon passo e senza quel problema di gomme, sarebbe potuto arrivare ampiamente in zona punti".

Siamo sicuri che nella prossima gara la squadra possa far bene, quindi appuntamento per l’attesissima ultima tappa di campionato nella splendida pista del Mugello il prossimo 19 Ottobre.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: