Mondiale motocross Faenza: parla Franco Ercoletti

Rinnovato circuito del Gp Faenza MX 2008

L'ultima prova del mondiale motocross si terrà in Italia dal 13 al 14 settembre a Faenza, la città delle ceramiche.

Franco Ercoletti è il manager del Moto Race Team, la squadra che segue il pilota bolognese Alex Salvini attualmente impegnato nella classe MX1, ma è soprattutto il responsabile dell'allestimento del circuito romagnolo.

Con lui andiamo a vedere quali novità verranno introdotte all'interno del percorso di gara nel prossimo Gp faentino: "In tre anni di mondiale cross questo tracciato ha completamente cambiato faccia e adesso dobbiamo consolidare il nostro lavoro: la larghezza minima è passata ad otto metri e mezzo dai cinque richiesti dalle normative nazionali ed internazionali. Tutto questo per riuscire a creare traiettorie multiple per favorire i sorpassi. Lavori di miglioramento sono stati apportati anche al sistema di irrigazione, ed il paddock vecchio, utilizzato come zona merchandising, è stata ampliato."

Rinnovato circuito del Gp Faenza MX 2008
Rinnovato circuito del Gp Faenza MX 2008
Rinnovato circuito del Gp Faenza MX 2008

La zona partenza: "Abbiamo portato a trenta i posti cancello come da regolamento. In questa parte la fresatura della terra avviene giornalmente in modo da poter anche mixare al meglio possibile il composito di terra, sabbia e legno che abbiamo studiato apposta per questa gara osservando ciò che si fa già negli altri tracciati europei".

Le "Waves": "In collaborazione con la Youthstream abbiamo allestito una zona completamente dedicate alle "kiwi waves" così come le chiamano loro; si tratta di una serie di cinque piccoli salti in progressione regolare che distano 12 metri l'uno dall'altro. Qui il materiale è stato tutto riportato dall'esterno e si tratta di sabbia naturale. Nel lato destro è stata creata una corsia di servizio."

Le altre zone del tracciato: nel salitone il percorso è stato ampliato per creare una corsia per i mezzi di servizio e di soccorso fino ad oggi inesistente; nella zona superiore sono state riviste le rampe dei salti per renderli più spettacolari. Nella parte in salita è stato aggiunto un doppio salto, al Frankie's jump (la nuova parte di tracciato tutta ideata da Franco Ercoletti) è stata accentuata la discesa ed è stato aggiunto un doppio salto lungo 22 metri.

La fase finale del campionato del mondo motocross sarà caratterizzata da ben tre Gp consecutivi: il Gp d'Irlanda a Dublino, il Gp olandese a Lierop (GP del Benelux) e quindi il Gp di Faenza.

via | DBO

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: