Superbike, Aragon: Sykes vola nella Q2 su Laverty e Rea, 5° Giugliano, 7° Melandri

Superbike 2013 - Phillip Island - Pista

Chiusa ad Aragon la Q2 del sabato mattina e miglior tempo per la Kawasaki ZX-10R ufficiale del britannico Tom Sykes, che ferma il cronometro sull' 1:57.785 facendo segnare così il miglior tempo del weekend fino ad ora. Sykes è stato quindi il primo e unica pilota a scendere sotto l'1'58, regolando nell'ordine Eugene Laverty (Aprilia Racing Team), staccato di 244 millesimi con il suo 1'58.029, Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike, +0.305), Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK, +0.332) e Davide Giugliano (Aprilia Althea Racing), primo degli italiani con il quinto tempo a +0.545.

Il francese Sylvain Guintoli, attuale capoclassifica delMondiale in co-abitazione con il compagno di squadra Eugene Laverty, si è dovuto accontentare del sesto posto a +0.641, mentre è sensibilmente più alto il distracco di Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK), settimo a +1.140 e di nuovo incapace di migliorare l'1:58.510 con cui si era aggiudicato le 'libere' di ieri mattina.

Ottavo posto per Loris Baz (Kawasaki Racing Team) mentre è nono in virtù del tempo fatto segnare ieri il britannico Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki), fuori combattimento per il fine settimana a causa delle ferite riportate al ginocchio dopo il rovinoso high-side di ieri pomeriggio. Non si migliora neppure il compagno di squadra Jules Cluzel, decimo a +1.594, che ha preceduto Michel Fabrizio (Aprilia Red Devils Roma), Haslam (Pata Honda World Superbike) e le tre Ducati 1199 Panigale di Checa, Badovini (Team Ducati Alstare) e Neukirchner (MR-Racing). Fuori dalla Superpole Lundh, Sandi, Clementi, Aitchinson e Iannuzzzo.

Superbike - GP di Aragon - Qualifiche 2

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'57.785
2. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'58.029 / +0.244
3. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'58.090 / +0.305
4. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'58.117 / +0.332
5. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'58.330 / +0.545
6. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'58.426 / +0.641
7. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'58.925 / +1.140
8. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'58.996 / +1.211
9. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'59.379 / +1.594
10. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'59.414 / +1.629
11. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1'59.471 / +1.686
12. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'59.599 / +1.814
13. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'59.647 / +1.862
14. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 2'00.174 / +2.389
15. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 2'00.370 / +2.585
16. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2'00.511 / +2.726
17. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2'00.979 / +3.194
18. Ivan Clementi (HTM Racing) BMW S1000 RR 2'02.140 / +4.355
19. Mark Aitchison (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 2'02.554 / +4.769
20. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 2'03.201 / +5.416

Superbike 2013 - Aragon - Venerdì
Superbike 2013 - Aragon - Venerdì
Superbike 2013 - Aragon - Venerdì
Superbike 2013 - Aragon - Venerdì
Superbike 2013 - Aragon - Venerdì
Superbike 2013 - Aragon - Venerdì
Superbike 2013 - Aragon - Venerdì
Superbike 2013 - Aragon - Venerdì

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: