Pierer: "Tra 2 anni la prima Husqvarna 125-200 prodotta in India"

KTM Vendite record 2012

L'emittente televisiva indiana CNBC-TV18 ha mandato in onda un'intervista con il CEO di KTM Stefan Pierer in cui quest'ultimo ha parlato per la prima volta - anche se in modo parziale - dei piani che il costruttore austriaco ha in serbo per Husqvarna, il marchio di origine svedese ma con base produttiva in Italia che il costruttore austriaco ha recentemente rilevato da BMW.

Secondo quanto dichiarato da Pierer, KTM intende continuare ad ampliare il proprio rapporto di collaborazione con il partner indiano e azionista Bajaj Auto, e secondo questa strategia anche il marchio Husqvarna sarà presto disponibile nei cosiddetti 'mercati emergenti' con delle moto prodotte presso gli stabilimenti indiani della stessa Bajaj:

"Probabilmente tra due anni vedremo i primi modelli Husky uscire dalla linea di produzione Chakan [India occidentale]. Utilizzeremo le piattaforme-motori congiunte di Bajaj/KTM anche per realizzare modelli Husqvarna di cilindrata 125-200 cc, in modo che anche Husqvarna sia in grado di entrare in uno o più mercati emergenti."

Pierer ha anche delineato la strategia di base del gruppo per i suoi marchi: KTM, Husaberg e - appunto - Husqvarna. Il numero uno di KTM ha infatti citato il Gruppo Volkswagen quale modello di successo per una strategia 'multi-brand' che prevede l'utilizzo della stessa architettura motore-telaio per designs differenti, in modo da poter arrivare a servire diverse tipologie di cliente.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: