MotoGP, Rossi: "Il bilancio della giornata è positivo"

La seconda giornata di test ufficiali MotoGP sul Circuito Internazionale di Sepang, in Malesia, è stata rovinata nella sua ultima parte dall'arrivo della pioggia, ma i piloti del team Yamaha Factory Racing Jorge Lorenzo e Valentino Rossi sono comunque riusciti a portare avanti il lavoro di sviluppo sulla versione 2013 della YZR-M1, limando circa mezzo secondo ciascuno dalle rispettive migliori prestazioni di ieri.

Nella graduatoria dei tempi del Day-2, il Campione del Mondo in carica Lorenzo ha fermato i cronometri sul 2:00.568 chiudendo ancora una volta dietro al connazionale della Honda Dani Pedrosa (che comunque lo ha preceduto di soli 19 millesimi), mentre Rossi ha firmato un 2.01.038 posizionandosi come ieri quarto alle spalle della Honda del debuttante Marc Marquez, a meno di mezzo secondo da Pedrosa. Entrambi gli alfieri di Yamaha Factory Racing hanno lavorato sul set-up generale della moto. Questo il commento di Rossi alla chiusura del turno:

"Il secondo giorno di test a Sepang è finito e il bilancio della giornata è positivo per noi, soprattutto perché abbiamo portato a termine alcuni lavori sulla moto. Ci sono alcune parti diverse nella moto di questa stagione e noi stiamo continuando a lavorare sul set-up. La cosa positiva è che abbiamo migliorato rispetto a ieri in termini di tempo sul giro con la gomma nuova e, soprattutto, abbiamo migliorato il passo: sono stato mezzo secondo più veloce di ieri, che non è affatto male."

"La quarta posizione è abbastanza buona soprattutto perché siamo meno di mezzo secondo dietro a Pedrosa e Lorenzo. Purtroppo poi ha iniziato a piovere e quindi abbiamo dovuto smettere prima, ma il nostro obiettivo per il pomeriggio era quello di arrivare nei 2'00, ma ci riproveremo domani."

Queste invece le dichiarazioni di fine giornata del Campione del Mondo Jorge Lorenzo:

"Questa mattina le condizioni erano buone e ho potuto facilmente fare gli stessi tempi sul giro di ieri, migliorando poi di oltre mezzo secondo. Più tardi abbiamo provato alcune parti nuove che non abbiamo potuto provare ieri, ma non ci abbiamo lavorato molto e anche la moto non è migliorata granchè. Nell'ultima ora ha iniziato a piovere e così ho deciso di uscire e guidare un po' sul bagnato. Abbiamo fatto otto giri sotto la pioggia e penso che sia stato importante trovare il feeling in queste condizioni, provando anche il nuovo pneumatico ".

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: