Le Suzuki SV650 e SV650X saranno Euro5

La casa di Hamamatsu aggiorna l’apprezzato bicilindrico della sua iconica semi-carenata, che il prossimo anno sarà offerta anche in nuove colorazioni

Tutti coloro che pensavano che Suzuki potesse “ritirare” la sua ormai storica SV650 per le sopravvenute regolamentazioni sulle emissioni possono tirare un sospiro di sollievo: secondo quanto anticipato da Suzuki UK, la casa di Hamamatsu ha infatti provveduto ad aggiornare il suo motore bicilindrico a V da 645 cc per conformarlo agli standard Euro 5, operazione che gli ha fatto perdere qualche cavallo ma che ne prolunga la longevità verso gli anni a venire.

Il propulsore in questione, in pratica, equipaggia la SV650 sin dalla sua prima serie, lanciata nel 1999, anche se nel 2016 quest’unità è stata oggetto di un’opera di ammodernamento che ha comportato diverse modifiche nella componentistica interna. Quest’ultima tornata di aggiustamenti ha vedrà invece la sua potenza scendere da 76 CV a 73 CV mentre il picco di coppia, che rimane invariato nel valore assoluto di 64 Nm, si raggiungerà a 6.800 giri/min invece degli 8.100 giri/min dell’attuale modello (clicca qui per il nostro test).

Cambia anche il dato del peso, che in ordine di marcia salirà dagli attuali 198 a 200 kg, incremento in buona parte dovuto al nuovo impianto di scarico e relativo terminale.

La Suzuki SV650 2021 sarà prodotta in tre inedite varianti colore: “Metallic Matt Black” (nero opaco con telaio e cerchi blu), “Glass Sparkle Black/Pearl Brilliant White” (bianco con telaio e cerchi rossi) e “Glass Sparkle Black” (con il nero lucido che si estende ai cerchi e telaio dai riflessi magnesio).

La variante cafe racer SV650X – ben distinguibile per via del cupolino sul faro, dei semi-manubri, della sella bicolore e la particolare protezione nera della marmitta – sarà invece disponibile solo nella combinazione “Glass Sparkle Black” proposta anche per la “normale” SV.

Suzuki UK ha già inserito entrambi i modelli nella gamma presente sul suo sito ufficiale, ma non ha ancora ufficializzato i prezzi. Facile comunque prevedere che sia la SV650 che la SV650X 2021 saranno mutualmente introdotte nei listini Suzuki di tutti gli altri mercati europei, Italia inclusa.

I Video di Motoblog