KTM 1290 Super Duke GT 2021: beccata nelle mani di Jeremy McWilliams

La KTM 1290 Super Duke GT è stata beccata, durante la fase di collaudo, nelle mani del pilota nord-irlandese ex MotoGP e Superbike, Jeremy McWilliams

In casa KTM continua l'aggiornamento della gamma motorizzata dal potente 1290 con la Super Duke GT, la più turistica di casa. Le foto sono state rese pubbliche dai tedeschi di Motorrad.de.

La KTM 1290 Super Duke GT è stata beccata, durante la fase di collaudo, nelle mani del pilota nord-irlandese ex MotoGP e Superbike, Jeremy McWilliams, e non appare molto lontana dalla produzione in serie: le linee delle sovrastrutture e gli accorgimenti tecnici sembrano essere quelli definitivi.

Come cambia per il 2021


Sul frontale troviamo un faro e un parabrezza leggermente rivisti, mentre appare visibilmente più esteso il radiatore. L'impianto di scarico è molto simile a quello già visto sulla Super Duke R, montato più in basso rispetto al passato. Anche il forcellone monobraccio dovrebbe essere preso in prestito dalla hypernaked.

Il telaio, sviluppato appositamente per la Super Duke R, è stato leggermente rivisto per la versione GT, mentre il telaietto posteriore è un inedito tub0lare in alluminio. Anche il motore dovrebbe godere di un aggiornamento: un alloggiamento più leggero, delle valvole in titanio e una potenza che toccherà, molto probabilmente, i 180 CV.

Anche dal punto di vista della dotazione elettronica le innovazioni saranno di alto livello, ma al momento non sappiamo dirvi altro. Toccherà attendere un po' di tempo per avere dettagli ufficiali.


  • shares
  • Mail