Suzuki GSX-R1000R Anniversary

La casa di Hamamatsu presenta una versione speciale della sua iconica supersportiva per celebrare il suo 100° compleanno, con livrea MotoGP

Suzuki ha presentato oggi la sua GSX-R1000R Anniversary, una versione speciale della sua celebre 4-cilindri sportiva realizzata per festeggiare i 100 anni dalla fondazione della casa nipponica.

Il modello, che arriverà nelle concessionarie il prossimo Ottobre, non presenta in realtà novità di carattere tecnico rispetto al già noto modello standard, ma si distingue nettamente per la sua livrea dedicata, ovvero la stessa colorazione vagamente retrò utilizzata quest'anno dai prototipi GSX-RR del team ufficiale nel Mondiale MotoGP 2020. Si tratta di una combinazione di "blu" e "argento ardesia" che va ad omaggiare le prime moto da corsa di Hamamatsu degli anni '60.

La GSX-R1000R, da parte sua, ha già raccolto diverse importanti vittorie sportive dal suo lancio nel 2017, con un output di 202 CV e 118 Nm ottenuto anche grazie alla fasatura variabile delle valvole SR-VVT (Suzuki Racing-Variable Valve Timing) che ne migliora il rendimento ai regimi più elevati.

A livello ciclistico spicca l'avanzata forcella Showa BFF, mentre la da dotazione di serie comprende anche un pacchetto completo di dispositivi elettronici di ultima generazione quali il traction-control elettronico regolabile su 10 livelli, il quick-shifter bi-direzionale con auto-blipper, il launch-control e l’ABS corredato di funzione cornering.

Il vice-Presidente di Suzuki Italia e Responsabile della Divisione Moto Tomoki Taniguchi ha così commentato così il lancio di questa nuovo GSX-R1000R Anniversary:

"La gamma GSX-R, e la versione 1000 in particolare, è da tempo la portabandiera delle supersportive, con una storia gloriosa scritta sulle strade e sulle piste di tutto il mondo. Dotare un modello così iconico di una livrea racing ispirata al passato è il modo migliore per celebrare i 100 anni di Suzuki."

  • shares
  • Mail