Peugeot lancia il nuovo Metropolis

Il massiccio tre-ruote francese torna alla ribalta con linee più moderne, una nuova motorizzazione Euro5, uno schermo TFT da 5" e tanta connettività

Peugeot Motocycles - nuova denominazione di Peugeot Scooters dopo l'acquisizione del 100% del capitale da parte di Mahindra - ha presentato ieri la nuova versione del suo Metropolis, il suo muscoloso scooter a tre ruote che continua a essere prodotto nella storica fabbrica di Mandeure nel Doubs, in Francia.

Il suo motore 400i LFE (Low Friction Engine) da 399 cc, prodotto in loco, è stato rivisto in molte sue parti per soddisfare i requisiti della normativa Euro-5 e si propone ora con una potenza di 26,2 kW (36 CV) a 7.250 giri/min e una coppia di 38,1 Nm a 5.750 giri/min. Il consumo medio dichiarato è di di 3,9 l/100km (per un'autonomia di circa 300 km con il pieno da 13,5 litri) mentre le emissioni di CO2 si attestano ora sugli 89 g/km.

Peugeot Motocycles ha attinto a piene mani dal know-how della sua controparte automobilistica anche in termini di dotazione tecnica. L'impianto frenante, ad esempio, sfrutta due dischi da 230 mm all'anteriore e uno da 240 mm dietro, il tutto coadiuvato da un ABS di ultima generazione, ma c'è anche un sistema di frenata combinata posteriore-anteriore SBC (Synchro Braking Concept), per offrire un maggiore controllo, e l'attivazione automatica delle luci di stop nel caso di una decelerazione troppo brusca (oltre i 6 m/s), un sistema originariamente sviluppato per le auto e finora inedito tra i veicolo a tre ruote.

In termini di estetica, il nuovo Metropolis si propone ringiovanito nelle linee ma senza perdere il family feeling piuttosto "automobilistico" che contraddistingue la casa francese. La calandra, ad esempio, sfoggia uno stile più sportivo, con fari LED valorizzati da maschere nere e cromate, strisce LED delle luci diurne che riproducono i canini del leone (come sui nuovi modelli di Peugeot automobili) e piccole bandiere francesi ai lati dello scudo. Al posteriore, le luci a LED con i "3 artigli" sono invece ispirate dalla concept-car Instinct del 2017.

I pannelli laterali sono decorati da nuove decal "Peugeot Metropolis" e "400i", mentre la plancia completamente ridisegnata si avvale di uno schermo TFT centrale da 5 pollici affiancato dai quadranti analogici contro-rotanti già visti sulla Peugeot 308.

Confermate anche diverse caratteristiche vincenti della versione precedente, come la pedana piatta e la grande capacità di carico che sfrutta un bagagliaio da 17 litri sotto la sella, che può contenere un casco jet o un laptop, e un bagagliaio posteriore aggiuntivo, in grado di ospitare un casco integrale o altri oggetti ingombranti, entrambi con sistema di apertura elettrico. Il vano portaoggetti sul retro-scudo ha una capienza da 1 litro, ma c'è anche un ulteriore vano laterale per il cellulare con presa 12V o USB a seconda della versione scelta.

Il nuovo Peugeot Metropolis è un veicolo decisamente moderno anche dal punto di vista della connettività: dispone di un nuovo sistema i-Connect con funzionalità aggiornate da sfruttare tramite la specifica app di Peugeot Motocycles, che permette di collegare il proprio smartphone al cruscotto ridisegnato per favorire la guida "a testa alta".

Oltre alle informazioni tradizionali (autonomia, livello di carburante, consumo istantaneo, livello di carica della batteria, data, ora, contachilometri totale/parziale etc), il cruscotto personalizzabile in tre colori mostrerà quindi anche le chiamate e parte degli SMS ricevuti. La navigazione è del tipo "turn-by-turn" ("curva dopo curva"), molto semplificata rispetto ai GPS convenzionali, che sacrifica molte informazioni aggiuntive non strettamente necessarie per favorire la rapidità di lettura.

Sono due le versioni inizialmente previste per il nuovo Metropolis: "Active" e "Allure". La prima è l'entry level, dotata di tutte le novità citate in precedenza e disponibile solo in grigio metallizzato Varnish Technium; la seconda aggiunge al tutto un rivestimento per il bagagliaio, contrappesi manubrio cromati, la presa USB, cerchi neri lucidi e specchietti premium, ed è proposta in quattro colorazioni: bianco metallizzato Snow White, blu notte metallizzato Midnight Blue, blu intenso Amazonite Satin Blue e nero opaco Sideral Mat Black.

E veniamo ai prezzi: il Peugeot Metropolis in allestimento "Active" è disponibile a partire da 9.399 Euro mentre la variante "Allure" parte da 9.799 Euro. Il costruttore transalpino offre comunque una vasta gamma di accessori ufficiali, tra cui figurano l'antifurto Top Block a "doppia U" sviluppato appositamente per il modello, un bauletto da 47 litri in tinta con schienalino manicotti, kit schienale, pedana inox, teli di protezione, copertina para-gambe e un supporto porta-smartphone.

Peugeot Metropolis 2020 | Scheda Tecnica

Motore
Cilindrata: 399 cc
Alesaggio x Corsa (mm x mm): 84 x 72 mm
Normativa: Euro 5
Tipo: Monocilindrico 4 tempi
Alimentazione: Iniezione elettronica
Raffreddamento: Liquido
Potenza Max: 26,2 kW 36 CV a 7 250 giri/minuto
Coppia Max: 38,1 Nm a 5 750 giri/minuto

Dimensioni
Lunghezza (mm): 2 152
Larghezza (mm): 775
Interasse (mm): 1 500
Altezza sella: 780
Capacità (l): 13,5
Peso a secco (kg): 271

Ciclistica
Telaio Tubolare in acciaio
Sospensione ANT: Mono-ammortizzatore idraulico, 150 mm
Sospensione POST: Doppio ammortizzatore idraulico regolabile 4 posizioni, 80 mm
Frenata ANT: Doppio disco diam. 230 mm, pinze singolo pistone, ABS
Frenata POST: Disco, diam. 240 mm, pinza doppio pistone, ABS

Ruote
Tipo Cerchi: 13" alu
Pneumatici ANT: Michelin Citygrip - 110/70-13"
Pneumatico POST: Michelin Citygrip - 140/70-14"

Prestazioni
Velocità massima: 135 km/h
Autonomia: 300 km

Equipaggiamento
- Bauletto (in tinta)
- Bauletto (nero base)
- Schienalino passeggero bauletto
- Supporto bauletto
- Manicotti
- Supporto smartphone
- Telo protezione veicolo
- Copri sella
- Copertina conducente
- Antifurto Top Block doppia U
- Pedana inox
- Kit schienalino gran comfort

Colori
Peugeot Metropolis Active: Varnish Technium
Peugeot Metropolis Allure: Snow White, Midnight Blue, Sideral Mat Black, Amazonite Satin Blue

  • shares
  • Mail