La Vespa Elettrica si aggiudica il Premio Compasso d'Oro

L'iconico scooter a zero emissioni è stato premiato con la seguente motivazione "lo spirito pioneristico ed innovatore di un brand, Vespa, unico e inconfondibile nel mercato globale della mobilità"

Oltre alla Ferrari Monza SP1, c'è anche un'altra eccellenza italiana che si è aggiudicata il prestigioso Premio Compasso d'Oro ADI: si tratta della Vespa Elettrica, che ha ricevuto la Menzione d'Onore durante la premiazione avvenuta durante la cerimonia svolta negli spazi espositivi del nuovo ADI Design Museum, dove tra l'altro la Vespa resterà esposta fino al 16 settembre.


Spirito pioneristico ed innovatore di un brand


Con l’adozione della tecnologia elettrica Vespa si conferma una icona senza tempo, simbolo della contemporaneità e degli anni che verranno. Si legge tra le motivazioni: “Vespa Elettrica conferma lo spirito pioneristico ed innovatore di un brand, Vespa, unico e inconfondibile nel mercato globale della mobilità”. Istituito nel 1954, il Premio Compasso d'Oro ADI è il più antico e più autorevole premio mondiale di design, nato da un'idea di Gio Ponti per porre in evidenza il valore e la qualità del design italiano.

L’ADI (Associazione per il Disegno Industriale) dal 1964 cura l’organizzazione del Premio, vigilando sulla sua imparzialità e sulla sua integrità. I quasi trecento progetti premiati in oltre cinquant’anni di vita del premio, insieme ai quasi duemila selezionati per la Menzione d’Onore, sono raccolti e custoditi nella Collezione Storica del Premio Compasso d'Oro ADI, la cui gestione è stata affidata alla Fondazione ADI.


Precedentemente premiata anche la Vespa 946


Il premio Compasso d'Oro è assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall'Osservatorio permanente del Design dell’ADI, costituito da una commissione di esperti, designer, critici, storici, giornalisti specializzati, soci dell'ADI o esterni a essa, impegnati tutti con continuità nel raccogliere, anno dopo anno, informazioni e nel valutare e selezionare i migliori prodotti i quali vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index. Il Gruppo Piaggio è stato già stato insignito del Compasso d’Oro negli anni ’90 e di una Menzione d’Onore, con Vespa 946, nel 2016.

  • shares
  • Mail