Honda CBR600RR 2021: e se fosse così?

Una rinnovata CBR600RR manca da anni. Honda ha scelto di dare spazio alla più "turistica" CBR650R: comoda, versatile, ma il fascino della sportiva è tutt'altro. Ci pensano i giapponesi di Young Machine a farci sognare

honda-cbr600rr-2021

Arricchita dalla sigla RR-R, ereditata dalla nuova e potentissima sorellona, o semplicemente RR, come potrebbe essere la prossima generazione di Honda CBR600RR? Hanno realizzato un rendering i giapponesi di Young Machine.

Quella che vediamo nell'immagine è una interpretazione della supersportiva media dell'Ala Dorata sulla base della nuova CBR1000RR-R Fireblade: le linee, la colorazione e lo scarico si rifanno alla millona. Oltre a questo, notiamo poco di eclatante, a dirla tutta.

Che Honda sia a lavoro su una nuova sportiva media? Non ci è dato saperlo, i giapponesi sono fenomeni a non far trapelare informazioni. Però, c'è da dire che una rinnovata CBR600RR manca da anni. Honda ha scelto di dare spazio alla più "turistica" CBR650R: comoda, versatile, ma il fascino della sportiva è tutt'altro.

Una nuova CBR600RR in stile Fireblade MY 2020, porterebbe diverse novità: dal motore, ormai datato e fuori dalle norme anti-inquinamento entrate in vigore a gennaio 2020, al pacchetto elettronico aggiornato per l'occasione, passando per le appendici aerodinamiche, che tanto vanno di moda adesso.

Non sappiamo, effettivamente, se Honda abbia la voglia di investire su una sportiva completamente nuova: è sempre più difficile, per le Case costruttrici, tirare fuori dei profitti dalle medie sportive. Il mercato di settore, infatti, è sempre più ostico, le vendite diminuiscono e, inoltre, stare al passo con le normative sulle emissioni sempre più rigide penalizza la produzione di questi modelli.

Fonte: Young Machine

  • shares
  • Mail