Kawasaki: a breve la vintage Z900RS?

Il quotidiano nipponico Autoby ne anticipa le linee. Sarà così?

kawasaki-z900rs.jpg

Nel catalogo di casa Kawasaki, ad oggi, c'è una mancanza che - seguendo le tendenze risulta piuttosto evidente. E' chiaro che negli ultimi anni il mondo vintage e retrò abbia prepotentemente ripreso piede, creando una vera e propria serialità da parte di alcune case motociclistiche. Basti pensare al mondo Scrambler di Ducati o, ancor di più, a quello Faster Sons di Yamaha.

Ed allora? Circa un anno fa la casa di Akashi aveva registrato il marchio Z900RS. Le modern classic non fanno parte del listino delle verdone dalla W800, uscita di produzione nel Vecchio Continente proprio in conformità con la normativa Euro4.

Dunque ecco la base: la Z900 che, nella sua ultima versione abbina tecnica chiara ed efficace con uno stile estremamente moderno. A questo punto, come mostrato dal periodico giapponese Autoby, serviva un nuovo stile ed un nuovo design: forme arrotondate, scarico retrò, ed un concetto visivo che ricorda i gloriosi Seventies. Certo, proprio quegli anni Settanta per Akashi sono una profonda eredità, considerando quella gloriosa Mach III fino alla prima Z900.

L'eredità da riprendere è pesante: la vedremo al prossimo salone Eicma di Milano?

  • shares
  • Mail