MotoGP Brno, Iannone 4°: "Siamo tornati competitivi"

Andrea Iannone chiude ai piedi del podio il GP di Repubblica Ceca ma elogia la Ducati: "Credo di aver fatto il massimo!"

iannone-brno-2015-1.jpg

Nel GP della Repubblica Ceca di questo pomeriggio, Andrea Iannone (Ducati Team) ha ottenuto un buon quarto posto nonostante un problema che avrebbe limitato le prestazioni della sua Desmosedici GP15.

Per il pilota abruzzese, la corsa di Brno è stata movimentata soprattutto nella prima parte, quando ha dovuto lottare con Valentino Rossi (Movistar Yamaha) ed i compagno di squadra Andrea Dovizioso. Nella parte finale, Iannone ha potuto amministrare con relativa tranquillità una quarta posizione che gli ha permesso di salire a 142 punti in classifica generale, dove rafforza la sua quarta posizione.

iannone-brno-2015-2.jpg

Al termine del Gran Premio, Iannone ha confermato un piccolo problema alla sua Desmosedici GP15, dichiarandosi però del tutto soddisfatto di quanto raccolto in Moravia:

“Oggi dobbiamo essere comunque ottimisti perché credo di aver fatto il massimo. Era una gara in cui avrei potuto lottare per il podio e quindi dobbiamo capire bene cosa è successo, visto che il mio motore non spingeva forte come durante il resto del weekend. Nei rettilinei perdevo davvero tanto e quindi sono stato costretto a recuperare forzando in frenata."

"In ogni caso sono contento di avere ottenuto questo risultato nonostante il problema, perché significa che abbiamo raggiunto un ottimo setup sulla mia GP15. Insieme alla squadra siamo stati capaci di migliorare la moto sessione dopo sessione e abbiamo fatto un lavoro incredibile. Finalmente siamo tornati ad essere competitivi e questo ci dà una grande motivazione per le prossime gare.”

iannone-2015-brno.jpg

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: