Johammer, la prima moto elettrica con 200 km di autonomia

Johammer J1, moto elettrica austriaca con un'autonomia fino a 200 km ed una velocità massima di 120 km/h. Scoprite i dettagli ed i prezzi

Johammer J1.200, moto elettrica

Una moto completamente elettrica e con un'autonomia di ben 200 km. Dopo Denizen, il primo chopper elettrico al 100%, ecco che arriva dall'Austria la prima moto elettrica con un'autonomia da primato. Non si tratta di un concept futuristico, bensì di una realtà prodotta e in vendita in due modelli differenti. Si tratta delle due novità firmate Johammer, azienda austriaca, che si chiamano J1.150 e J1.200, con la seconda cifra che, appunto, indica l'autonomia della due ruote elettrica.

Con una forma alquanto bizzarra e con uno stile retrò colpisce la ridotta distanza tra i due assi, che ha permesso ai designer di Johammer di sviluppare un modello dal design unico (come ad esempio il T-Scooter by Tone Design) con il motore integrato nella ruota posteriore ed un baricentro che, a detta del produttore, garantirebbe il massimo comfort ed una facilità di guida ottimale, anche grazie agli specchietti retrovisori multifunzionali.

Lunga 2.2 metri, con un passo di 1.455 mm, altezza della sella di 650 mm, i due modelli sono spinti da una batteria da 8,3 kW e 12,7 kWh posta al centro della moto, peso che varia dai 159 kg per la J1.150 ai 178 kg per la J1.200. Il tempo di ricarica (80%) è di 2,5 ore per il modello da 150 km e di 3,5 ore per quello con maggiore autonomia. Johammer garantisce una vita di oltre 100.000 chilometri all'accumulatore agli ioni di litio che spinge le due moto.

La velocità massima è di 120 km/h, limitata elettronicamente, per entrambi i modelli, che sono disponibili in cinque colori (argento, bianco, blu, giallo e verde), con un prezzo che va dai 23 mila euro per il Johammer J1.150 ai 25 mila per il J1.200.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: