Bottpower annuncia una nuova Cafe Racer per il 2014

La piccola casa spagnola presenta il suo primo progetto per l'anno nuovo: si chiamerà XC1 e avrà un V-Twin Buell da 1200 cc.

Bottpower XC1

La spagnola Bottpower ha rilasciato una serie di immagini relative al primo progetto della casa per il 2014: una nuova Cafe Racer chiamata 'provvisoriamente' XC1 e sviluppata sulla base della sua già nota BOTT XR1, una special su base Buell XB12 descritta come una moto sportiva con l'estetica da flat-tracker.

Le immagini rilasciate dalla casa ci mostrano per ora delle semplici ricostruzioni grafiche del modello realizzate al computer, senza carenatura, nelle quali non è comunque difficile scorgere l'architettura tipica delle 'vecchie' Buell. La XC1 avrà lo stesso motore della XR1 - ovvero quello della serie Buell XB12 - vale a dire un bicilindrico a 45° 4T da 1203 cc, raffreddato ad aria con 2 valvole per cilindro, in grado di sviluppare poco più di un centinaio di cavalli.

Per ammissione della stessa Bottpower, saranno comunque molti i componenti in comune tra le due moto. Come per la XR1, anche la XC1 userà cerchi, freni e sospensioni della XB12, mentre il telaio sarà opera della stessa casa spagnola, che ha confermato di essere al lavoro anche su un nuovo forcellone per questo modello (ma che potrà comunque essere utilizzato anche per la XR1).

Al momento non si sa nulla in merito al possibile arrivo sul mercato, ma Bottpower ha svelato di essere già al lavoro su un primo prototipo specificatamente commissionato da un cliente, che a differenza della XC1 'finale' avrà trasmissione a catena invece che a cinghia, cerchi in fibra di carbonio BST e sospensioni K-Tech. Gli elementi 'mancanti' dalle immagini - carenatura, fari, serbatoio e sella - sono attualmente in fase di studio per conferire al modello un'estetica armoniosa ed originale.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: