Bottpower BOTT XR1

Bottpower BOTT XR1

Quello della BOTT XR1 è un progetto ha richiesto due anni per il suo completamento, ma alla fine la special su base Buell XB12 che il cliente Ramón Bellosta aveva commissionato al customizer spagnolo Bottpower è adesso pronta per assaggiare l'asfalto. Secondo quanto dichiarato dal tuner Valenciano, il signor Bellosta aveva bene in mente il tipo di estetica che voleva ottenere per il suo nuovo 'giocattolo', e bisogna dire che il risultato finale in effetti è molto simile ai primi renderings grafici di cui avevamo già parlato tempo fa.

Questo primo esemplare di Bottpower BOTT XR1 sembra un perfetto ibrido tra una moto da flat track e una streetfighter, ed è stata costruita in modo davvero sapiente attorno al potente bicilidrico 1,200 cc raffreddato a liquido ad aria della 'vecchia' Buell: forcella e impianto frenante con disco singolo radiale e pinza a 8 pistoncini presi dalla Buell 1125, nuovo silenziatore Torque Hammer, leve e pulsanti ISR, display Motogadget, manubrio Easton, mono Ohlins e diversi altri 'bits' in fibra di carbonio, che possono essere facilmente individuati nelle immagini.

Ad ogni modo, rispetto alle foto, la XR1 riceverà qualche ulteriore 'ritocchino' finale, ossia gli indicatori di direzione, il gruppo ottico posteriore e il portatarga. Bottpower sta attualmente lavorando su un kit per convertire la Buell XB in una XR1 BOTT che sarà presto messo in vendita come articolo unico, ma anche in parti separate. Ulteriori informazioni sono reperibili presso il sito ufficiale Bottpower.

Bottpower BOTT XR1
Bottpower BOTT XR1
Bottpower BOTT XR1
Bottpower BOTT XR1

Bottpower BOTT XR1
Bottpower BOTT XR1
Bottpower BOTT XR1
Bottpower BOTT XR1
Bottpower BOTT XR1
Bottpower BOTT XR1
Bottpower BOTT XR1
Bottpower BOTT XR1

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: