Ratthapark Wilairot è stato dimesso dall'ospedale

In ospedale, Ratthapark Wilairot, dovrà andarci una volta al giorno per la riabilitazione, ma è stato finalmente dimesso, dopo due settimane dal brutto incidente in moto sulle strade di Bangkok. L'emorragia cerebrale, inizialmente ampia e preoccupante, si è ritirata fino a scomparire, e ridare al pilota thailandese un'altra possibilità, nella vita e in pista.

Il peggio è passato, ma ora c'è un lungo lavoro di recupero: ogni santo giorno mezz'ora di spinning sulla cyclette e altre attività lo porteranno verso uno stato di forma ottimale, che dovrebbero farlo esordire nella seconda stagione del campionato Moto2. Un grosso in bocca al lupo a Feem, che si è visto la vita scorrere davanti ma non l'ha lasciata scappare via. E ora di nuovo in sella!

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: