Honda VFR800F MY 2014 Live EICMA 2013

Il marchio nipponico presenta al Salone di Milano la nuova versione, completamente aggiornata sia esteticamente che tecnicamente, della leggendaria sport tourer "Interceptor".

Honda VFR800F MY 2014

La prima Honda VFR800 vide la luce nel secolo scorso, nel 1998 e in 15 anni di onorata carriera l'amata sport tourer della Casa dell'Ala ha entusiasmato una moltitudine di motociclisti in tutta Europa e si calcola che ve ne siano ben 75 mila esemplari in circolazione in tutto il continente. Alla vigilia di Eicma 2013, il brand nipponico presenta una versione completamente rinnovata di questo suo grande classico sportivo ma ideale per lunghi viaggi e per divertirsi su strade tortuose.

Una moto grintosa, su cui è stata installata una versione aggiornata del motore V4, potente ad alti regimi ma ricco di coppia ai regimi bassi e medi: 782cc con distribuzione Vtec a 16 valvole raggiunge un picco di potenza di 77,9 kW (106 CV) erogato a 10.250 giri/min mentre la coppia massima è di 75,1 Nm a 8.500 giri/min. Il sistema di iniezione elettronica Honda PGM-FI, dotato di corpi farfallati da 36 mm, è stato rimappato per soddisfare le rinnovate caratteristiche di erogazione del motore, portando anche un beneficio in termini di consumi, ora di 17,8 km/l nel ciclo medio WMTC e che grazie al serbatoio da ben 21,5 litri offre un’autonomia abbondantemente superiore ai 350 km.

Honda VFR800F MY 2014
Honda VFR800F MY 2014
Honda VFR800F MY 2014
Honda VFR800F MY 2014

Il telaio a doppio trave in alluminio con struttura a diamante del tipo pivot-less non è stato modificato mentre è tutto nuovo è invece il telaietto reggisella in alluminio pressofuso, più leggero di 3 kg rispetto al modello precedente. Le sospensioni hanno ricevuto profondi aggiornamenti: il monobraccio in alluminio presenta ora una possente capriata di rinforzo che lo irrigidisce sia in senso trasversale che longitudinale. La forcella è sempre una unità telescopica a cartuccia con tecnologia HMAS (Honda Multi-Action System) e steli da 43 mm ma è stata riprogettata ed è regolabile nel precarico molle e su dieci posizioni in estensione.

Honda VFR800F MY 2014
Honda VFR800F MY 2014
Honda VFR800F MY 2014
Honda VFR800F MY 2014

L’impianto frenante con ABS a due canali di serie è completamente nuovo e decisamente sportivo. Le pinze freno anteriori sono del tipo ad attacco radiale, a 4 pistoncini, e mordono grandi dischi flottanti da 310mm. Il disco posteriore è da 256 mm con pinza a 2 pistoncini. I nuovi cerchi ruota a 10 razze sono realizzati con il processo di pressofusione fine, che permette di realizzare elementi più leggeri e dalle forme elaborate. L’anteriore è un 17M/C x MT 3,50 con pneumatico 120/70 ZR17M/C (58W), il posteriore un 17M/C x MT 5,50 con pneumatico 180/55 ZR17M/C (73W).

Dando un'occhiata al look della nuova VFR800F si nota immediatamente il richiamo alla storia stilistica della VFR: le carene attillate con gli sfoghi per l’aria calda, il cupolino aerodinamico, il codino slanciato, lo scarico singolo e i cerchi a dieci razze, esprimono slancio e dinamicità, eleganza e sportività, in un mix affascinante di linee tese e morbide al tempo stesso.

Honda VFR800F MY 2014
Honda VFR800F MY 2014
Honda VFR800F MY 2014

Non solo tradizione, ma anche elementi contemporanei ripresi dalla VFR1200F, debutta anche sulla nuova VFR800F un gruppo ottico anteriore con la caratteristica forma a “X” e le luci di posizione sugli specchi retrovisori. La grande novità è l’adozione di un gruppo ottico anteriore con illuminazione a Led, stessa tecnologia adottata per il gruppo ottico posteriore, posto del codone e caratterizzato dall’integrazione degli indicatori di direzione e degli attacchi per le valigie laterali. Ampia e comoda, affiancata da ampi maniglioni, la sella per il passeggero.

Tra le novità dell’equipaggiamento di serie Honda introduce gli indicatori di direzione a disattivazione automatica. Invece di usare un semplice temporizzatore, l’impulso di spegnimento viene inviato dalla centralina in base alle situazioni di guida. Tutto nuovo anche il cruscotto: mantenendo il layout con contagiri analogico centrale e doppio display digitale che fornisce indicazioni digitali per tachimetro numerico, livello carburante, marcia inserita, temperatura esterna e orologio. Tra i nuovi equipaggiamenti di serie troviamo il trip computer, che fornisce informazioni sui consumi (istantaneo, medio e autonomia residua) e le manopole riscaldabili su 5 livelli con indicazione del livello impostato. Il cavalletto centrale è di serie ed è tutta nuova la chiave di contatto, ora con profilo ondulato in stile automobilistico e dotata come sempre di sistema antifurto con antiavviamento HISS.

Accessori


Parafango posteriore a filo ruota
Portapacchi posteriore
Bauletto da 45 litri in tinta
Valigie laterali in tinta
Kit antifurto Averto
Borse interne per bauletto e valigie laterali
Antifurto meccanico a U

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: