MotoGP: per Rossi ultima fermata Barcellona. Lorenzo favorito, Honda permettendo...

Lorenzo è sempre salito sul podio, Pedrosa a Montmelò ha vinto solo una volta in 7 stagioni. Incognita Marquez, per Rossi diventa imprescindibile una buona prestazione.

Best MotoGP Mugello 2013

Dopo la vittoria in terra toscana di "Lorenzo il Magnifico" il circus della MotoGP si sposta in Catalogna, sul circuito di Montmelò, dove il tris di spagnoli (completato dai piloti Honda Marquez e Pedrosa) è ancor più favorito del solito per le aspettative dei tifosi di casa. Rossi dovrà faticare parecchio per risollevare una stagione partita bene ma continuata nella mediocrità: sul circuito catalano il pesarese ha trionfato 6 volte, tra 500 e MotoGP e quindi non si può certo dire che il tracciato non gli sia congeniale.

Le statistiche dicono Jorge Lorenzo: il majorchino della Yamaha a Montmelò è sempre salito sul podio (escluso l'anno di esordio nella classe regina) e ha vinto nel 2010 e nel 2012, mentre Pedrosa in sette stagioni ha ottenuto un solo successo. I tempi sono cambiati e quest'anno le Honda sono più temibili che mai: oltre a Pedrosa sarà necessario valutare l'incognita Marc Marquez, sempre più candidato al titolo, senza dimenticare Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) che ultimamente non ne sta sbagliando una.

Dovizioso ha dato segni di ripresa, o comunque di maggior feeling con la sua Ducati e anche il compagno di team Nicky Hayden, Alvaro Bautista (Go&Fun Gresini) e Stefan Bradl (LCR Honda) non staranno certo a guardare. Completa la top ten Aleix Espargaró, fino ad ora il miglior pilota ta le CRT: mancherà nuovamente Spies (Pramac Ducati) sostituito nuovamente dall'ottimo Michele Pirro, che in soli 3 GP ha ottenuto più punti del pilota ufficiale Andrea Iannone, il quale, ci auguriamo, abbia superato i problemi al braccio che lo hanno limitato nelle precedenti gare.

  • shares
  • Mail
43 commenti Aggiorna
Ordina: