MotoGP: Ducati a Barcellona nel decennale del primo successo

Il commento di Dovizioso e Hayden: nessuno dei due piloti ama Montmelò ma le aspettative sono buone.

Best MotoGP Mugello 2013

Sono già passati dieci anni da quando Loris Capirossi centrò il primo successo per Borgo Panigale nella MotoGP: 2003 Capirossi primo davanti a Valentino Rossi e Sete Gibernau sul circuito di Montmelò, Gran Premio di Catalunya. Domenica 16 giugno la classe regina riparte proprio da lì e di acqua ne è passata sotto i ponti ne frattempo e dei protagonisti di allora è rimasto solo Rossi: oggi la Ducati fatica a lottare per stare davanti, ma Andrea Dovizioso e Nicky Hayden, i due alfieri di Borgo Panigale, ce la stanno mettendo tutta e il 5° posto del Dovi al Mugello non è da buttare e speriamo sia solo l'inizio di un percorso vincente. Il forlivese in carriera ha ottenuto cinque podi sul circuito catalano e l'anno scorso aveva terminato sul terzo gradino del podio:

“Barcellona è una delle piste più belle del Mondiale, ed è sempre piacevole per me andare a correre in Spagna. Per quanto mi riguarda, non so ancora come si comporterà la mia Desmosedici GP13 perché non ho mai guidato la Ducati su questo circuito. Forse non è una delle piste più favorevoli per noi perché ci sono tanti curvoni dove il movimento del posteriore fa la differenza e la nostra moto tende a ‘pompare’ un po’ troppo, però non ha senso arrivarci prevenuti. Sono sempre molto entusiasta di andare al Montmeló e ci arrivo carico, soprattutto perché abbiamo fatto un buon test al Mugello la settimana scorsa.”

Hayden arrivò secondo Montmelò nel 2006, anno del suo titolo mondiale e pur apprezzando la pista spagnola non ha mai avuto troppa fortuna su quel tracciato:

“Non ho mai avuto molta fortuna sul tracciato di Barcellona negli ultimi anni. Ho sempre faticato molto, in particolare nei lunghi curvoni, che sono molto importanti. Comunque sappiamo che il Circuito di Catalunya è una bellissima pista, e mi piace molto l’atmosfera durante il weekend. Spero di ottenere un risultato migliore di quello degli ultimi due anni, e in ogni caso ce la metterò tutta, come sempre.”

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: