Amarcord: come eravamo a Vallelunga

Amarcord - Come eravamo a Vallelunga

Una serata all'insegna dei ricordi, delle emozioni vissute da oltre 40 anni sul tracciato di "Piero Taruffi" Vallelunga. Oggi, mercoledì 14 maggio, i motomaniaci di Roma e dintorni si incontreranno in una serata-revival che si terrà al ristorante Zì Pietro in via Tuscolana 1713 a Roma.

Ad organizzare questo splendido evento è il Moto Club Yesterbike, formato da oltre 200 appassionati e collezionisti di moto d'epoca della Capitale. Parteciperanno alla serata numerosi piloti e addetti ai lavori legati allo storico Autodromo romano.

Tra questi Maurizio Massimiani, vicecampione del mondo della 125 nel 1979, il pluricampione italiano delle piccole cilindrate Alberto Ieva, Gianni Pelletier vincitore di molte gare a Vallelunga a cavallo tra i '70 e gli '80 (passato poi al mondiale con la Honda e la Morbidelli).

Amarcord - Come eravamo a Vallelunga
Amarcord - Come eravamo a Vallelunga

Quindi Massimiliano D'Agliano ex pilota del mondiale 250, Stefano Pennese, vicecampione europeo della 250 nel '90 e il casco tricolore nelle maximoto negli anni '80, Oscar La Ferla, insieme ai plurivittoriosi Nicola Licitra, Aldo Nardone e Dino Porretti.

Tra i nomi di spicco ci sarà anche Carlo Murelli, unico tecnico europeo ad aver lavorato al progetto giapponese della Honda NR 500 con pistoni ovali. Presente alla serata anche l'emittente MotoTV (canale 237 della piattaforma SKY).

Davvero interessante la mostra fotografica che verrà allestita con le immagini di corse motociclistiche di trent'anni fa a Vallelunga. Per informazioni è possibile collegarsi al sito www.yesterbike.it oppure telefonare al 340-84.25.302.

via | Yesterbike.it

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: