Home Triumph Tiger 1200: arriva la nuova funzione Active Preload Reduction

Triumph Tiger 1200: arriva la nuova funzione Active Preload Reduction

La nuova feature permette di aumentare il comfort durante le frenate

Triumph Motorcycles ha rivelato nelle scorse ore un importante upgrade per la sua gamma Triumph Tiger 1200. La novità sta tutto nel sistema di sospensioni semi-attive Showa, che include una funzione di Riduzione Attiva del Precarico (Active Preload Reduction).

Questo update, già inserito nei nuovi modelli e disponibile per le unità esistenti attraverso un aggiornamento software, potrebbe essere un game-changer nel modo in cui vivi la strada.

Triumph Tiger 1200

L’altezza della moto si abbassa fino a 20 mm

L’Active Preload Reduction è stata progettata per migliorare comfort e sicurezza nelle situazioni di guida in città o quando la moto è a pieno carico. Interviene automaticamente sul precarico della molla dell’ammortizzatore posteriore, consentendo all’altezza della Tiger 1200 di abbassarsi fino a 20 mm quando è a velocità ridotta. Questa è una vera manna dal cielo quando dovete fermarvi, permettendovi di appoggiare più facilmente i piedi a terra.

Le possibilità di personalizzazione della gamma Tiger 1200 non finiscono qui. Infatti, vari modelli come GT, GT Pro e GT Explorer offrono già diverse opzioni per l’altezza della sella, variabile tra 850 e 870 mm. Per le versioni Rally Pro e Rally Explorer, la fascia va invece da 875 a 895 mm. E se volete ancora più flessibilità, la sella bassa permette di diminuire l’altezza del piano di seduta di ulteriori 20 mm.

Attivare la funzione Active Preload Reduction è un gioco da ragazzi. Basta tenere premuto il tasto Home sul blocchetto destro del manubrio per un secondo e il gioco è fatto. Semplice, ma estremamente efficace.

Le parole di Steve Sargent

Steve Sargent, Chief Product Officer di Triumph Motorcycles, ha sottolineato l’importanza di questo aggiornamento: “La Triumph Tiger 1200 sta già riscuotendo un enorme successo a livello globale. Con questo ulteriore sviluppo del sistema di sospensioni semi-attive, non solo ampliamo il nostro bacino di utenza, ma contribuiamo in modo significativo alla sicurezza e al comfort dei nostri rider”.

Tutti i possessori di una Tiger 1200 con motore T-Plane possono beneficiare di questo aggiornamento software portando la moto presso una delle concessionarie della casa motociclistica britannica al primo appuntamento utile per la manutenzione programmata.

Ultime notizie su Triumph

News e anteprime delle moto Triumph. Speed Triple, Street Triple, Tiger 800, Tiger 150, Bonneville e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e an [...]

Tutto su Triumph →