Suzuki Hayabusa in versione drag-bike: accelerazione impressionante

La Suzuki Hayabusa trasformata in una drag-bike dall’accelerazione impressionante: ecco il prototipo in azione.

Una Suzuki Hayabusa dall’accelerazione impressionante, quella vista nel video pubblicato dall’account @speedmoto_299gp su Instagram. Il falco pellegrino è stato trasformato in una moto da drag-race.

Se il frontale conserva ancora le sembianze di una Suzuki Hayabusa, la vista laterale di questo prototipo mostra una particolarità. L’interasse è esagerato per non far sollevare la ruota anteriore in partenza e tenere a bada l’accelerazione bruciante.

Le carenature, poi, replicano il design della base originale del progetto, ma si allungano sul retrotreno per andare a coprire tutta la parte che sporge oltre la sella del pilota e garantire l’aerodinamica necessaria.

Sotto le carene anteriori, sulla destra del motore, possiamo notare uno spropositato turbo che fa lievitare ulteriormente la potenza del 4 cilindri da 1.340 cc. Non conosciamo nello specifico la potenza dell’esemplare in video, ma diverse drag-bike su base Hayabusa riescono a raggiungere tranquillamente gli 800 cv.

Anche gli scarichi si espandono in quella direzione e sfiammano, prima della partenza, proprio all’altezza della gamba del pilota.

Giusto qualche anno fa, Guy Martin, in sella alla sua Busa adeguatamente modificata, ha raggiunto la velocità di 482 km/h. Nelle drag-race, la velocità finale raggiunta, solitamente, è di circa 340-350 km/h, ma quello che lascia stupiti è proprio l’accelerazione di quei mezzi.

E, a proposito di accelerazione, godetevi la partenza.

Ultime notizie su Video

Video

Tutto su Video →