SBK Portimao: Gara-1 a Razgatlioglu su Redding, Rea KO!

Il fuoriclasse turco conquista il successo in Portogallo e sale a +45 punti in classifica sul Campione del Mondo; 3° un grande Loris Baz, 4° Rinaldi.

Dopo aver conquistato in mattinata una sontuosa Superpole con tanto di nuovo record della pista, Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha Brixx) ha vinto Gara-1 del Mondiale Superbike 2021 a Portimao aggiudicandosi il lungo duello per la vittoria con l’inglese Scott Redding (Aruba.it Ducati), ma soprattutto, sfruttando l’inopinato “zero” racimolato dal rivale in campionato Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), ha allungato a ben +45 punti il suo vantaggio nella classifica del mondiale.

Allo spegnimento dei semafori iniziavano subito le scaramucce tra Razgatlioglu e Rea, con Redding a incalzarli alle loro spalle, ma il grande colpo di scena della corsa arrivava dopo soli 3 giri, con il Campione del Mondo in carica che perdeva l’anteriore in percorrenza e usciva di pista ad elevata velocità.

Dopo qualche ruzzolone nella ghiaia, Rea riusciva a rialzarsi per iniziare a meditare sul clamoroso errore, che rischia di costargli moltissimo in campionato. Il nord-irlandese della Kawasaki è stato poi sottoposto ad ulteriori accertamenti e pare abbia riportato qualche contusione. La sua partecipazione alle gare di domani dipenderà da un check-up medico che si terrà domani dopo il warm-up (clicca qui per orari e copertura TV.)

Con il pluri-iridato fuori dalla contesa, Razgatlioglu e Rea sono rimasti da soli a disputarsi la vittoria di Gara-1, ma il turco della Yamaha è sembrato controllare con una certa tranquillità l’irruenza del rivale della Ducati, allungando nel finale per trionfare con 7 decimi scarsi di margine sotto la bandiera a scacchi. Nel giro d’onore in Portogallo, Razgatlioglu si è anche concesso un siparietto “spazzolando” una zona verde all’esterno di un cordolo, un chiaro riferimento alla polemica che gli tolse la vittoria nella Superpole-Race di Magy-Cours.

Il contesissimo terzo posto posto, a 10″ dalla coppia di testa, se lo è aggiudicato un ottimo Loris Baz (Ducati GoEleven) dopo che Alvaro Bautista (Team HRC), con cui era in diretta battaglia nell’ultimo giro, è uscito di pista all’ultimo giro. Poco prima, a 5 giri dalla fine, un contatto tra Andrea Locatelli (Pata Yamaha Brixx) e Michael Van Der Mark (BMW Motorrad WorldSBK) aveva estromesso entrambi dalla lotta per l’ultimo gradino del podio.

Il quarto posto se lo è invece preso l’italiano Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Ducati) davanti al britannico Leon Haslam (Team HRC), allo statunitense Garrett Gerloff (GRT Yamaha) e al ‘nostro’ Axel Bassani (Ducati Motocorsa). Punti iridati anche per l’altro pilota azzurro Samuele Cavalieri (Ducati Barni Racing), 12° e giusto davanti allo spagnolo Esteve “Tito” Rabat (Kawasaki Puccetti Racing) di cui ha appena rilevato il posto.

SBK Portimao 2021 | Risultati Gara-1

1 Toprak Razgatlioglu | TUR | PATA Yamaha 21 Laps
2 Scott Redding | GBR | Aruba.It Ducati +0.691
3 Loris Baz | FRA | GoEleven Ducati +10.628
4 Michael Rinaldi | ITA | Aruba.It Ducati +12.901
5 Leon Haslam | GBR | Team HRC +13.305
6 Garrett Gerloff | USA | GRT Yamaha +13.596
7 Axel Bassani | ITA | Motocorsa Ducati +26.961
8 Leandro Mercado | ARG | MIE Honda Racing +28.826
9 Eugene Laverty | IRL | Motorrad BMW WorldSBK Team +29.654
10 Christophe Ponsson | FRA | Gil Yamaha +39.061
11 Isaac Vinales | SPA | Orelac Racing Kawasaki +39.703
12 Samuele Cavalieri | SPA | Barni Ducati +40.669
13 Tito Rabat | ITA | Kawasaki Puccetti +41.275
14 Kohta Nozane | JPN | GRT Yamaha +41.412
15 Jonas Folger | GER | Benovo BMW +52.815
16 Loris Cresson | BEL | Pedercini Kawasaki +52.894

Non classificati:
17 Alvaro Bautista | SPA | Team HRC
18 Andrea Locatelli | ITA | PATA Yamaha
19 Michael Van Der Mark | NED | Motorrad BMW WorldSBK Team
20 Lachlan Epis | AUS | Pedercini Kawasaki
21 Gabrielle Ruiu | ITA | B-Max Racing Team
22 Jonathan Rea | GBR | Kawasaki Racing Team

Superbike 2021 | Classifica Piloti

1 TOPRAK RAZGATLIOGLU | YAMAHA | 474
2 JONATHAN REA | KAWASAKI | 429
3 SCOTT REDDING | DUCATI | 395
4 MICHAEL RUBEN RINALDI | DUCATI | 240
5 ANDREA LOCATELLI | YAMAHA | 227
6 ALEX LOWES | KAWASAKI | 199
7 MICHAEL VAN DER MARK | BMW | 189
8 GARRETT GERLOFF | YAMAHA | 180
9 ALVARO BAUTISTA | HONDA | 169
10 TOM SYKES | BMW | 167
11 AXEL BASSANI | DUCATI | 159
12 CHAZ DAVIES | DUCATI | 120
13 LEON HASLAM | HONDA | 115
14 KOHTA NOZANE | YAMAHA | 48
15 LUCAS MAHIAS | KAWASAKI | 44
16 TITO RABAT | KAWASAKI | 41
17 LORIS BAZ | DUCATI | 33
18 EUGENE LAVERTY | BMW | 30
19 CHRISTOPHE PONSSON | YAMAHA | 29
20 ISAAC VINALES | KAWASAKI | 28
21 JONAS FOLGER | BMW | 20
22 LEANDRO MERCADO | HONDA | 20
23 SAMUELE CAVALIERI | DUCATI | 10
24 MARVIN FRITZ | YAMAHA | 6
25 LORIS CRESSON | KAWASAKI | 3
26 ANDREA MANTOVANI | KAWASAKI | 2
27 LUKE MOSSEY | KAWASAKI | 2

Superbike 2021 | Classifica Costruttori

1 YAMAHA | 499
2 DUCATI | 479
3 KAWASAKI | 448
4 BMW | 242
5 HONDA | 210

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →