SBK, Rea punta Donington: “Buona pista per la Ninja ZX-10RR”

Il 6-volte-iridato della Kawasaki si preannuncia a caccia di riscatto nel suo round ‘di casa’: “Impaziente di correrci con la nuova Ninja ZX-10 RR 2021!”

Il Campione del Mondo della Superbike Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) si prepara ad affrontare il round di Donington Park di questo fine settimana – quarto appuntamento della stagionale – con grande ottimismo e in qualità di “uomo da battere”, ma l’asso nord-irlandese, pur restando leader del Mondiale, è chiamato a ribadire subito la sua egemonia sul campionato dopo un round di Misano tutt’altro che esaltante per lui.

Nella precedente tappa della SBK in riva all’Adriatico, infatti, il 6-volte iridato ha collezionato “solo” tre terzi posti arrivando sempre dietro al rampante turco Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha), che ha così accorciato il divario in classifica a 20 punti per qualificarsi come suo principale antagonista nella rincorsa al titolo iridato 2021.

A causa della pandemia da Covid-19, l’anno scorso non c’è stato un round “britannico” della Superbike ed anche per questo Rea è impaziente di tornare in azione nel cuore delle Midlands inglesi, sul quale ha trionfato 5 volte in carriera (4 con Kawasaki) centrando anche la “tripletta” di vittorie nell’ultima edizione dell’evento nel 2019:

“Sono davvero entusiasta di tornare a Donington, anche perché l’anno scorso è stata una delle tappe che abbiamo ‘saltato’. Quello del 2019 fu un weekend di gare semplicemente fantastico per noi, ma questo è comunque un circuito su cui mi piace correre. Guardando al passato, questa sembra essere una buona pista per la Ninja ZX-10RR, quindi non posso che essere impaziente di correrci con il nuovo e più avanzato modello 2021.”

“Questa sarà anche la mia prima gara ‘di casa’ in due anni e ci saranno pure un po’ di fans a sostenerci. Questo è bello, anche se sarebbe stato meglio avere una Donington piena di pubblico, ma ci sarà comunque un po’ di ‘atmosfera’ ed io non vedo l’ora di godermela.”

Dopo l’ultimo weekend di gare al Misano World Circuit, Rea ha effettuato un test sul tracciato di Navarra, in Spagna, raccogliendo indicazioni importanti sull’efficienza della sua Ninja ZX-10RR nel misto lento. A suo dire, queste potrebbero rivelarsi particolarmente utili per affrontare il famigerato “Melbourne Loop”, la contorta parte finale del circuito di Donington:

“Spero di fare un buon weekend, iniziando a lavorare bene già da venerdì mattina per capire come si comporteranno le varie scelte di gomme che ha portato Pirelli, oltre a cercare il giusto set-up della moto per le gare.”

“Nel recente test di Navarra abbiamo provato alcune nuove opzioni per il telaio e ora abbiamo una migliore comprensione della finestra di lavoro ottimale della nostra moto, il che dovrebbe tornarci utile in certe situazioni. Credo che abbiamo anche davvero capito come far girare meglio la moto in percorrenza e questo ci sarà particolarmente d’aiuto per alcuni settori del tracciato di Donington”.

Ultime notizie su Superbike

Cronaca, live timing e live blogging della gare Campionato Mondiale Motul FIM Superbike 2019 riservato alle moto derivate dalla serie. Superbike 2019 - calendario 1- Australia – Phillip Island Grand Prix [...]

Tutto su Superbike →