Oli Bayliss in Supersport nel 2022 con Barni Racing

Il 18enne figlio dell’indimenticabile pluri-iridato Troy farà il suo debutto sul palco internazionale nella prossima stagione con una Ducati Panigale V2.

Oli Bayliss, 18enne figlio del 3-volte-iridato della Superbike Troy Bayliss, farà il suo esordio nel Mondiale Supersport nel 2022 con una Ducati Panigale V2 gestita dal Barni Racing Team, a sua volta al debutto in questa classe.

La notizia – per la verità nell’aria ormai da qualche settimana – ha ricevuto oggi tutti i crismi dell’ufficialità con un comunicato emesso dalla scuderia bergamasca, che sancisce il ritorno di un nome “mitico” nel paddock della SBK e per giunta in sella a una Ducati, moto con qui Bayliss Senior ha firmato tutte le sue imprese più memorabili.

Bayliss Junior è letteralmente cresciuto nel mondo dei motori, passando l’infanzia a gareggiare su 2 e 4 ruote prima di iniziare a “fare sul serio” con le moto appena 5 anni fa. Dopo una rapida ascesa nei campionati nazionali Supersport 300 e Supersport, nel 2021 arriva alla ASBK, la Superbike australiana, centrando la vittoria nel suo anno da rookie. Come numero di gara, Oli dovrebbe usare il ’32’ che ha utilizzato finora in Australia e non il mitico ’21’ reso celebre dal padre.

Queste le sue prime parole in merito a questa importante “svolta” della sua ancor giovane carriera:

“Sono davvero felice di annunciare che correrò con il Barni Racing Team nel Campionato del Mondo Supersport in sella alla Ducati Panigale V2. Ho terminato il mio percorso scolastico, questo significa che adesso posso concentrarmi unicamente sul correre in moto e sugli allenamenti”.

Nel comunicato di Barni Racing compare anche un commento dell’illustre papà Troy Bayliss, indubbiamente orgoglioso di osservare la crescita del figlio fino alla ribalta iridata in sella a una bicilindrica di Borgo Panigale, ovvero una Panigale V2 di cui Ducati ha anche prodotto una versione speciale in occasione del ventennale del primo Mondiale da lui conquistato:

“Oli è cresciuto intorno alle competizioni, per lui il 2021 è stato il primo anno in sella alla Ducati V4 R nell’ASBK in cui ha vinto a Darwin in anticipo rispetto a quanto pensavamo. Penso che il passaggio al Barni Racing Team rappresenti una grande opportunità, spero che si diverta tanto con il due cilindri a V come ho fatto io.”

Dopo essersi assicurato le prestazioni del 20enne sammarinese Luca Bernardi per il prossimo Mondiale Superbike, il Team Principal del Barni Racing Team Marco Barnabò ha confermato con i fatti l’intenzione della scuderia di puntare su sulla linea verde:

“Nel 2022 vogliamo concentrarci su giovani talenti che possano ‘viaggiare’ insieme a noi per un certo periodo. Vogliamo aiutare i giovani piloti a essere in futuro i prossimi campioni del mondo sia in Supersport che in Superbike. Ecco perché quando è emersa l’opportunità di firmare Oli per il Campionato del Mondo Supersport, abbiamo deciso immediatamente di chiudere l’accordo con Ducati.”

“Luca Bernardi ha 20 anni, Oli ne ha 18. Non abbiamo mai avuto un team così giovane ma penso che sia il momento giusto per questa scelta. Per la prima volta, saremo in pista con due moto, in Superbike e in Supersport: all’inizio non ci concentreremo sui risultati, ma solo sulla crescita di questi due giovani piloti. Siamo stati il primo team a credere di riportare Ducati in Supersport con la Panigale V2 e siamo molto orgogliosi di veder crescere l’interesse intorno a questa moto e a questo Campionato.”

A ribadire il “patrocinio” di Ducati su questa operazione, il Direttore Sportivo Ducati Corse Paolo Ciabatti è non si è lasciato scappare la possibilità di porgere il benvenuto a Oli Bayliss da parte della casa bolognese, da anni fornitore di Barni Racing nel massimo campionato per “derivate dalla serie”:

“Siamo molto felici ed entusiasti di avere con noi Oli l’anno prossimo all’esordio nel World Supersport con la nuova Panigale V2 e il Barni Racing Team! La famiglia Bayliss e Ducati hanno sempre avuto un grande legame e di recente abbiamo lanciato la versione speciale V2 Bayliss Replica per celebrare il primo titolo mondiale di Troy conquistato insieme a Ducati 20 anni fa. Ora la tradizione continua con Oli, siamo davvero felici.”

Ultime notizie su Ducati

Tutte le novità Ducati. 1198, 848, Multistrada 1200, Monster, con le ultime foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, modelli storici e d'epoca, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime

Tutto su Ducati →