MotoGP Test Sepang: acuto di Bastianini nel Day-2

Il 24enne del team Gresini Ducati comanda la graduatoria finale dei tempi in Malesia con il nuovo record ufficioso della pista; Aprilia ancora sugli scudi.

Mettendo a referto il nuovo record ufficioso del tracciato di Sepang con il crono di 1:58.131, il 24enne romagnolo Enea Bastianini (Gresini Racing Ducati) è risultato il pilota più veloce della prima tornata di test IRTA della MotoGP 2022, precedendo di 26 millesimi l’Aprilia dello spagnolo Aleix Espargarò (Aprilia Racing), che si era aggiudicato il Day-1, e di 112 l’altro spagnolo Jorge Martin (Pramac Racing Ducati).

L’azione in pista nel Day-2 di Sepang è durata meno del previsto a causa della pioggia sopraggiunta nel pomeriggio, che ha convinto quasi tutti i team a chiudere anticipatamente le saracinesche dei box (in pochissimi si sono avventurati sul bagnato), ma questo nulla toglie al valore dell’exploit del “Bestia”, che già ieri si era messo in evidenza con un eccellente 4° tempo. La classifica finale dei tempi è comunque molto compatta, con la Top 10 compressa in meno di tre decimi.

4° tempo ex-aequo a +0.130 dal battistrada per gli spagnoli Maverick Vinales (Aprilia Racing) e Alex Rins (Suzuki Ecstar) mentre al sesto posto, a +0.134, troviamo il vice-iridato Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo), apparso oggi ben più “in palla” sul prototipo bolognese rispetto al Day-1. Seguono il Campione del Mondo in carica Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha +0.182), il pluri-iridato Marc Marquez (Repsol Honda +0.201), Johann Zarco (Pramac Ducati, +0.282) e Pol Espargarò (Repsol Honda, +0.289).

Buon 11° tempo per Luca Marini (Mooney VR46 Ducati), staccato di soli 3 decimi dall’ex-compagno di squadra Bastianini ma giusto davanti all’ex-iridato Joan Mir (Suzuki Ecstar, +0.398). Solo 14°, invece, l’australiano Jack Miller (Ducati Lenovo, +0.514) che si è comunque messo alle spalle la miglior KTM del portoghese Miguel Oliveira (Red Bull KTM +0.570) e pure Marco Bezzecchi (Mooney VR46 Ducati +0.579), miglior rookie del test.

L’altro esordiente italiano della MotoGP 2022, Fabio di Giannantonio (Gresini Ducati) ha chiuso 20° ma ad un solo secondo dal compagno di squadra, mentre continuano le apparenti difficoltà di Andrea Dovizioso (WithU Yamaha RNF) e Franco Morbidelli (Monster Energy Yamaha), rispettivamente 22° e 24° nella graduatoria tempi ma entrambi dietro al test-rider ufficiale della casa di Iwata, l’inglese Cal Crutchlow.

I protagonisti del Mondiale MotoGP 2022 torneranno in pista già questo venerdì 11 Febbraio per una “tre-giorni” di collaudi al Mandalika International Street Circuit, in Indonesia.

MotoGP 2022 | Test Sepang | Risultati Day-2

1 Enea Bastianini | ITA | Gresini Ducati 1:58.131
2 Aleix Espargaro | SPA | Aprilia Racing +0.026
3 Jorge Martin | SPA | Pramac Ducati +0.112
4 Alex Rins | SPA | Suzuki Ecstar +0.130
5 Maverick Vinales | SPA | Aprilia Racing +0.130
6 Francesco Bagnaia | ITA | Ducati Lenovo +0.134
7 Fabio Quartararo | FRA | Monster Yamaha +0.182
8 Marc Marquez | SPA | Repsol Honda +0.201
9 Johann Zarco | FRA | Pramac Ducati +0.282
10 Pol Espargaro | SPA | Repsol Honda +0.289
11 Luca Marini | ITA | Mooney VR46 Ducati +0.299
12 Joan Mir | SPA | Suzuki Ecstar +0.398
13 Takaaki Nakagami | JPN | LCR Honda +0.476
14 Jack Miller | AUS | Ducati Lenovo +0.514
15 Miguel Oliveira | POR | Red Bull KTM +0.570
16 Marco Bezzecchi | ITA | Mooney VR46 Ducati +0.579
17 Alex Marquez | SPA | LCR Honda +0.669
18 Brad Binder | RSA | Red Bull KTM +0.885
19 Raul Fernandez | SPA | KTM Tech3 1.049
20 Fabio di Giannantonio | ITA | Gresini Ducati +1.066
21 Cal Crutchlow | GBR | Yamaha Test Rider +1.131
22 Andrea Dovizioso | ITA | WithU Yamaha RNF +1.153
23 Remy Gardner | AUS | KTM Tech3 +1.217
24 Franco Morbidelli | ITA | Monster Yamaha +1.234
25 Darryn Binder | RSA | WithU Yamaha RNF +1.726
26 Sylvain Guintoli | FRA | Suzuki Test Rider +1.865
27 Takuya Tsuda | JPN | Suzuki Test Rider +7.547

 

Ultime notizie su MotoGP

Tutto su MotoGP →