MotoGP, Danilo Petrucci sostituirà Joan Mir in Thailandia

Danilo Petrucci sarà a Buriram, in occasione del GP di Thailandia di MotoGP, in sella alla Suzuki: il pilota italiano sostituirà Joan Mir.

In occasione del Gran Premio di Thailandia, a Buriram, Danilo Petrucci sarà sulla Suzuki GSX-RR da MotoGP per sostituire l’infortunato Joan Mir.

Il pilota ternano, messa da parte la prima esperienza nel MotoAmerica, con un secondo piazzamento finale, volerà in Tahilandia, per prendere parte al Gran Premio in programma il prossimo 2 ottobre.

Il campione del mondo 2020, Joan Mir, è ancora fuori dopo l’infortunio rimediato durante il primo giro del Gran Premio d’Austria. La frattura della caviglia e i relativi problemi ai legamenti hanno già portato il team Ecstar a sostituirlo, nel GP di Misano, con Kazuki Watanabe, pilota del team Suzuki Endurance Racing.

Joan Mir, per la verità, era rientrato ad Aragon, ma dopo la sessione di libere ha deciso di lasciare e saltare anche il GP di Motegi: il dolore alla caviglia è ancora troppo forte.

A sostituirlo, in Giappone, c’era Takuya Tsuda, collaudatore Suzuki, che ha finito la gara in sella alla moto in fiamme. In Tahilandia, invece, ci sarà il nostro Danilo Petrucci: non vediamo l’ora di rivederlo in azione in MotoGP.

Tsuda's GSX-RR in flames! | 2022 #JapaneseGP

Unreal images from today's #MotoGP race! ?Tsuda's GSX-RR's gone into a fireball! ? Thankfully the Team Suzuki Ecstar rider came through unscathed ?#JapaneseGP ??

Posted by MotoGP on Sunday, September 25, 2022

Ultime notizie su Motomondiale

Cronaca, live timing e live blogging della gare del Motomondiale. MotoGP, Moto2, 125, interviste, reportage, classifiche e mercato dal campionato del mondo prototipi

Tutto su Motomondiale →