Jonathan Rea ce l’ha fatta: patente ottenuta e nuova moto in arrivo

Jonathan Rea ce l’ha fatta: è riuscito a prendere la patente. Diciamo che non avevamo dubbi, considerate le sue capacità in pista.

Alla fine, Jonathan Rea ce l’ha fatta: ha superato l’esame per ottenere la patente per guidare la moto su strada. Il nord-irlandese, con un video lanciato sul suo canale YouTube, ci aveva mostrato i primi tentativi in sella ad una moto della scuola guida e aveva confessato le sue paure.

Il pilota, infatti, era preoccupato dalla presenza dei pedoni e delle auto, che in pista, naturalmente, non avrebbe mai trovato dietro l’angolo.

“Non pensavo potesse essere così complesso guidare su strada” – aveva dichiarato nel video precedente.

Adesso, con un post social, ha annunciato di esserci riuscito: il “cannibale” ha preso la patente. Dunque, il tanto temuto “otto“, lo slalom fra i coni, le frenate improvvise, gli stop e le ripartenze non sono state un problema per Rea. Diciamo che non avevamo dubbi, viste le capacità in pista e il suo background.

Il sei volte campione del mondo di Superbike, ha anche rilasciato un nuovo video, intitolato “I’ve passed my test“, con una descrizione che annuncia l’arrivo di una nuova moto, quasi certamente da strada.

“Era ora! – Finalmente ce l’ho fatta ragazzi. La mia nuova moto è finalmente in viaggio. Riuscite a indovinare di cosa si tratta?”

Che moto metterà in garage? Magari una Kawasaki ZX-10R, giusto per non perdere la confidenza con quella che utilizza nel Mondiale SBK?

O ancora una naked dal sapore vintage come la Z900RS, per i giri domenicali lontano dai circuiti?

Ultime notizie su Jonathan Rea

Tutto su Jonathan Rea →