Rea nominato Ufficiale dell’Impero Britannico

Il fuoriclasse nord-irlandese, 6 volte iridato in Superbike, ha ricevuto la prestigiosa onorificenza come riconoscimento dei suoi servizi al motociclismo.

Il nord-irlandese Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), 6-volte Campione del Mondo della Superbike, è stato è stato nominato Ufficiale dell’Impero Britannico (OBE) per i suoi servizi al motociclismo nell’ultima lista degli onori di Capodanno 2022 di Sua Maestà, la Regina Elisabetta II.

Essendo già stato insignito del titolo di Membro dell’Impero Britannico (MBE) nel 2017, il fuoriclasse della Kawasaki diventa così il secondo pilota del Nord Irlanda a ricevere entrambi i prestigiosi riconoscimenti dopo il compianto Joey Dunlop, primatista di trionfi al Tourist Trophy dell’Isola di Man.

Nel 2021, il 34enne Rea ha mancato di poco la conquista del suo settimo titolo SBK consecutivo, battuto da uno strepitoso Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha), ma questo non ha intaccato la sua soddisfazione per questa nuova nomina:

“Sono estremamente grato e profondamente onorato di ricevere l’OBE dalla Queen’s New Year Honours List di quest’anno. Sebbene sia stata una gradita sorpresa, sono felicissimo che anche il mio sport sia stato riconosciuto e sono molto orgoglioso di rappresentare l’Irlanda del Nord e il Regno Unito negli sport motoristici in tutto il mondo.”

“È un momento fantastico per me e la mia famiglia, che è sempre lì per supportarmi – e questo si riflette anche all’intero del Kawasaki Racing Team – insieme ai miei amici e ai miei fans di tutto il mondo. E’ un vero privilegio ricevere un onore come questo in riconoscimento dei miei successi nelle corse e questo dimostra che, a livello internazionale, l’Irlanda del Nord è davvero la patria del motociclismo!”

Rea è il pilota di maggior successo di sempre nella storia del Mondiale Superbike. Anche se ha mancato l’appuntamento con la corona iridata, nel 2021 ha comunque conseguito una pietra miliare della sua carriera con la 100a vittoria, conquistata nella gara di apertura della stagione 2021 al Motorland Aragon, arrivando poi al 200° podio nel round di Most, in Repubblica Ceca.

Ultime notizie su Superbike

Cronaca, live timing e live blogging della gare Campionato Mondiale Motul FIM Superbike 2019 riservato alle moto derivate dalla serie. Superbike 2019 - calendario 1- Australia – Phillip Island Grand Prix [...]

Tutto su Superbike →