Indian Scout Bobber “Hasty Flaming Buffalo” by LM Creations

Il designer olandese Luuc Muis ha partorito una splendida special su base Indian Bobber Scout che non può lasciare indifferenti… ed è pure in vendita!

All’inizio del 2019, Indian Motorcycle Benelux e il periodico olandese Bigtwin Magazine lanciarono un concorso per designers dedicato all’ultima generazione dello “storico” Scout Bobber – presentato giusto quell’anno dalla casa americana  – e a vincere fu un delizioso concept firmato da Luuc Muis, fondatore e titolare della LM Creations, che aveva immaginato un’evoluzione in chiave moderna di una Indian Board Tracker degli anni ’20.

La vittoria nel suddetto contest ha quindi dato a Mr. Muis la possibilità – ed il budget – per realizzare concretamente la sua visione, ed è da qui che ha preso vita la Hasty Flaming Buffalo, una special dal gusto retrò capace di far girare la testa a tutti gli appassionati delle due ruote. In pratica, della moto originale è rimasto solo il V-Twin da 1.133 cc: tutto il resto è stato progettato e costruito “da zero”.

Tenendo come riferimento i disegni 2D che gli avevano permesso di aggiudicarsi il concorso, Luuc Muis Creations ha iniziato il lavoro effettuando una scansione digitale in 3D del motore, operazione che ha permesso poi di elaborare la geometria e le dimensioni esatte con cui progettare il nuovo telaio (tramite software CAD Autodesk Fusion 360).

Da questo processo sono scaturiti 16 elementi da ricavare dal pieno di alluminio, poi realizzati dalla norvegese Scheffers Engineering che ha provveduto a riconsegnare il nuovo telaio in tre pezzi, come da richiesta.

Il nuovo serbatoio in lamiera è fatto interamente a mano, è a sua volta parte del telaio (non poggia infatti su tubi o travi) e cela la presa d’aria, il filtro dell’aria (appositamente realizzato per questo progetto da DNA Filters) e il ‘cervello elettronico’ della moto, composto da un’unità di controllo Mo-Unit di Motogadget e da un sistema di gestione del motore Carrot C32. Decisamente azzeccata l’attenta finitura in rosso con loghi Indian aerografati.

Nella realizzazione della Hasty Flaming Buffalo, LM Creations non ha comunque esitato a chiamare in causa fornitori esterni: la forcella rovesciata in carbonio con steli a rivestimento ceramico è della CeraCarbon Racing, l’impianto frenante con pinze Brembo è stato approntato da Moto-Master, la sella è griffata Old Dutch Leatherworks, i cerchi sono di JSR Service e i minuscoli indicatori di direzione (che fanno anche da luci di stop) sono della Kellermann. Dulcis in fundo, lo squisito sistema scarico tutto in titanio porta i prestigiosi loghi incisi al laser dello specialista sloveno Akrapovic.

Terminati i lavori, la moto è stata anche testata al banco “mettendo a referto” i seguenti numeri: 107 CV di potenza a 7.000 giri/ min e 128 Nm di coppia massima a 5.300 giri/min, ovvero 7 CV e + 30,3 Nm in più rispetto al modello stock da cui deriva. Non male, contando anche che il peso in ordine di marcia è sceso di ben 70 kg arrivando a 191 kg.

La splendida Indian Scout Bobber “Hasty Flaming Buffalo” è attualmente in vendita, anche se il prezzo verrà svelato privatamente solo in corso di trattativa: se siete interessati ad aggiudicarvela, contattate direttamente Luuc Muis Creations tramite il modulo presente a questo link

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Special

Special

Tutto su Special →