Incentivi moto e scooter 2022: entrano in vigore lunedì 16 maggio

Dal prossimo lunedì sarà dunque possibile usufruire degli sconti sui motocicli e ciclomotori elettrici e termici

Finalmente sono sui nastri di partenza gli incentivi auto e moto 2022 per l’acquisto di veicoli a due e a quattro ruote dal basso impatto ambientale. Il prossimo lunedi, 16 maggio, secondo quanto riporta l’Ansa, entreranno in vigore: la piattaforma partirà il prossimo 25 maggio, ma da lunedì 16 saranno validi i contratti di vendita. Ricordiamo che gli incentivi dureranno tre anni, dal 2022 al 2024 con una quota di 650 milioni di euro da distribuire per ciascun anno.

Incentivi Moto e Scooter 2022: come funzionano e a chi spettano?

Dunque, per ciclomotori e motocicli elettrici e ibridi (categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7) è previsto un contributo – finanziato con 15 milioni di euro per gli anni 2022, 2023 e 2024 – del 30% del prezzo di acquisto fino al massimo 3.000 euro e del 40% fino a 4.000 mila euro, in caso di rottamazione di una moto da Euro 0 a 3.

Sconti e bonus anche per i ciclomotori e motocicli con motore termico

Per i ciclomotori e motocicli termici, nuovi di fabbrica (categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7) è invece previsto, a fronte di uno sconto del venditore del 5%, un contributo del 40% del prezzo d’acquisto e fino a 2500 euro con rottamazione.

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →