Honda CB250 “Little Blue” by Rogue Motorcycles

La piccola e goffa bicilindrica nipponica degli anni ’90 risorge come special di gran classe grazie alle sapienti mani del customizzatore australiano.

La Rogue Motorcycles di Perth, in Australia, ha dato alla luce un’amabile rivisitazione della Honda CB250 Nighthawk prontamente battezzata “Little Blue”, una special realizzata in stretta collaborazione con il commissionante del progetto – che ha fornito la moto già “smembrata” – e che alla fine mostra ben poco a che spartire con la simpatica ma goffa bicilindrica nipponica di inizio anni ’90 da cui ha preso origine.

Dopo aver affidato il motore alle mani di uno specialista per un lavoro di totale revisione e pulizia, il team di Rogue Motorcycles ha iniziato la sua opera di ricostruzione verniciando a polvere forcella, forcellone e telaio, leggermente modificato nella sua parte posteriore per accomodare la nuova sella scelta dal cliente.

E’ stata poi la volta del nuovo serbatoio e di tutta una serie di piccoli interventi, come l’aggiunta dei comandi al manubrio Motone, di un moderno faro anteriore a LED con staffe realizzate ad-hoc oltre a frecce bar-end, manopole e minuscola strumentazione estratte dal catalogo Motogadget. Il posteriore è invece definito da un semplice fanalino arroccato sopra un’altrettanto minimale porta-targa che sbuca da sotto la sella.

I cerchi a raggi da motard da 17″ erano già presenti in officina, ma per montare il posteriore senza compromettere il design è stato necessario accorciare il forcellone di circa 5 cm. L’operazione è stata completata utilizzando un particolare un kit della stessa Rogue Motorcycles che include anche dischi e pinze e cavi dell’impianto frenante. Per le coperture, la scelta è caduta sui robusti e versatili “gommoni” dual sport serie 705 della Shimko.

Una volta recuperato il propulsore – verniciato in nero e “aggiornato” con nuovi collettori e un intrigante cornetto d’aspirazione – si è proceduti alla sua installazione e a quella di un nuovo cablaggio, il più discreto possibile e facente capo alla “solita” M-unit di Motogadget. Chiudono il quadro l’azzeccata verniciatura è qualche elegante ritocco estetico, tipo i soffietti in gomma per la forcella e gli specchietti retrovisori rovesciati.

Anche se presumibilmente un po’ scarsa a livello di cavalleria –  il suo bicilindrico parallelo Honda da 234 cc raffreddato ad aria era accreditato di una ventina di CV nella sua configurazione stock – questa CB250 “Little Blue” mette certamente in risalto lo stile e le capacità di Rogue Motorcycles: se anche voi ne siete rimasti impressionati, andate a gustarvi le sue precedenti creazioni sul loro impeccabile sito web ufficiale.

Ultime notizie su Honda

News e anteprime delle moto Honda. CBR1000RR, Hornet, VFR1200F, CBR600RR e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su Honda →