BMW R80 “The Nightmare” by Niks Motorcycles

Una inusuale quanto convincente reinterpretazione della storica bicilindrica bavarese firmata da un’arrembante customizer di Barcellona

La special di cui andiamo a parlarvi oggi si chiama “The Nightmare” ed è stata realizzata dalla Niks Motorcycles di Nicos Marqués, un customizer di Barcellona che, insieme ai suoi fedeli adepti, ha preso una vecchia BMW R80 e l’ha tramutata in una motocicletta snella, minimale e decisamente accattivante.

Uno degli obiettivi del progetto era quello di mettere in risalto l’imponenza dello storico bicilindrico boxer teutonico raffreddato ad aria. Per questo Niks Motorcyles ha prestato grande attenzione alla parte superiore della moto a cominciare dal serbatoio, stato prelevato da una Honda e leggermente ri-sagomato per adattarsi allo scopo (oltre che ri-verniciato in nero e ri-brandizzato con il celebre logo dell’elica) e celare nella parte anteriore del tunnel la parte elettronica, inclusa una nuova M-unit di Motogadget.

Il telaietto posteriore è stato realizzato appositamente per questa moto e si combina con un lungo ammortizzatore sul lato destro, più lungo rispetto alla soluzione stock e quindi responsabile in buona parte della sua postura più aggressiva. La forcella, con relative piastre, arriva invece da una BMW R100, ed è stata leggermente accorciata per lo stesso motivo. Sopra di essa spunta un ampio manubrio della LSL, agghindato con frecce “bar-end”, specchietti, manopole in alluminio, comandi e minuscola strumentazione sempre griffate Motogadget.

Il motore BMW è stato ovviamente rifatto, con l’innesto di nuovi cuscinetti dell’albero motore, nuove bielle, nuovi bilancieri e – soprattutto – con un incremento di cilindrata a 1.000 cc grazie all’utilizzo di nuovi cilindri e pistoni ad alta compressione.

Pure le testate sono state aggiornate, con anche l’aggiunta di una seconda candela per migliorare la combustione, scelta che ha imposto la sostituzione delle bobine originali con un paio di unità della tedesca Silent Hektik, azienda che fornisce anche un alternatore trifase da 410 W e un kit di accensione digitale.

Uno degli elementi caratteristici di questa special è indubbiamente il suo sistema di aspirazione: gli uomini di Niks Motorcycles hanno infatti rimpiazzato i carburatori originali con un impianto Weber originariamente inteso per un’automobile. Il risultato, ottenuto grazie alla decisiva collaborazione di Voodoo Garage, è certamente scenografico, ma è stato molto complicato da raggiungere, tanto da divenire poi responsabile per il nome nella moto (“incubo” in inglese).

Sia i collettori di aspirazione che quelli di scarico sono stati magistralmente realizzati a mano dallo specialista locale Christoffer Martensson – che ha fornito pure la sella – mentre la batteria originale è stata sostituita da una più moderna al litio della Skyrich Battery e posizionata sotto la scatola del cambio (a sua volta completamente rifatta), dove passa praticamente inosservata.

L’impatto estetico di questa BMW R80 “The Nightmare” ci ha davvero convinto, motivo per cui ci sembra doveroso tributare un plauso agli uomini di Niks Motorcycles per l’ottimo lavoro svolto: date un’occhiata al loro sito web ufficiale per scoprire tutte le loro precedenti creazioni…

Ultime notizie su Bmw

Tutte le novità BMW. R1200GS, F800GS, K1200R, K1600GTL con le ultime foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, modelli storici e d'epoca, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime

Tutto su Bmw →