Max Biaggi punta al record di velocità con la Voxan Wattman: ecco il bolide elettrico

L'obiettivo, per la casa francese, è di superare il precedente record di velocità per mezzi a due ruote elettrici di 327,608 km/h, stabilito, lo scorso anno, da una Motibec EV-02A. E quindi, Max Biaggi e Voxan Wattaman, dritti verso quota 330 km/h orari

Voxan, casa motociclistica francese fondata nel 1995, ha da poco presentato Wattman, la moto che punterà al record mondiale di velocità per mezzi elettrici e che sarà affidata alle mani esperte di Max Biaggi.

Il Corsaro ha dato una grossa mano all'azienda con lo sviluppo della due ruote a zero emissioni già a partire dallo scorso anno, con i primi test. La prova finale doveva svolgersi in questo periodo, ma la situazione sanitaria in atto ha portato allo spostamento della sfida, che, per altro, doveva svolgersi in Bolivia, nazione che non sta vivendo un momento particolarmente sereno. Quindi, con la moto già pronta a sfidare il record, tutto rimandato a luglio del 2021.


Quota 330 km/h


L'obiettivo, per la casa francese, è di superare il precedente record di velocità per mezzi a due ruote elettrici di 327,608 km/h, stabilito lo scorso anno da una Motibec EV-02A. E quindi, Max Biaggi e Voxan Wattaman, dritti verso quota 330 km/h orari! Il primato si riferisce alla categoria di moto elettriche con peso inferiore ai 300 kg.

Caratteristiche tecniche


Una potenza di 425 cv (317 kW), 140 kg di peso, un sistema di raffreddamento a ghiaccio secco e una batteria da 15,9 kWh. Questi i numeri più significativi di Voxan Wattman. La casa giustifica l'utilizzo dell'anomalo sistema di raffreddamento a ghiaccio secco, sostenendo che i classici radiatori andrebbero a disturbare il disegno della scocca.

La moto esteticamente si presenta con una carenatura molto particolare, studiata, insieme alla posizione di guida del pilota, per abbassare il più possibile il CX (coefficiente di resistenza aerodinamica). Altra curiosità di questa Wattman, è l'assenza del freno anteriore e del paracadute: solo un disco posteriore utile a rallentarne la corsa.




  • shares
  • Mail