Multimobility, la nuova polizza per la micromobilità di 24hassistance: assicura la persona e non il veicolo

Sono disponibili tre pacchetti, con prezzi a partire da 39 euro annui. La polizza si acquista direttamente online

Si chiama Multimobility la prima polizza in Italia che tutela i conducenti di bici, e-bike e mezzi per la micromobilità elettrica di proprietà o in sharing. È un prodotto di 24hassistance, una realtà milanese associata a Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) specializzata in soluzioni per le due ruote, che opera nel campo dell’intermediazione assicurativa, puntando su tecnologia e innovazione.

Assicura la persona e non il veicolo


"I feedback che abbiamo ricevuto durante questo lockdown ci hanno spinto subito a mettere a punto un nuovo prodotto ad hoc, che assicura la persona e non il veicolo e che vale anche per quando si utilizzano questi mezzi in sharing, incontrando quindi una domanda crescente all’interno di un contesto urbano che si sta evolvendo rapidamente”, ha dichiarato Matteo Fossati, fondatore e amministratore delegato di 24hassistance.

Tre pacchetti: da 39 euro annui


Tre i pacchetti disponibili, con garanzie e massimali crescenti e personalizzabili, a partire da 39 euro annui per le polizze individuali e 79 per quelle familiari, indipendentemente dal numero di persone da cui è composto il nucleo. Ma sono previste anche soluzioni giornaliere e opzioni integrate con altri prodotti assicurativi proposti da 24hassistance come, ad esempio, Bikeplatinum, l’esclusiva polizza bici che copre il furto su strade e luoghi pubblici. Evoluta è la modalità d’acquisto di Multimobility, direttamente online: grazie alla firma elettronica avanzata bastano infatti pochi click per ottenere rapidamente, da pc o da mobile, la propria polizza e ricevere tutti i documenti necessari via posta elettronica direttamente sul proprio device.

  • shares
  • Mail