Intermot 2020 rinviato, via al format digitale. Eicma si svolgerà nello stesso modo?

La notizia del rinvio di Intermot 2020 testimonia il fatto che faremo i conti con l'emergenza sanitaria ancora per parecchio tempo e che saranno i nuovi format digitali a farla da padrone

Se il rinvio della fiera era nell'aria già da tempo, adesso c'è l'ufficialità: Intermot, il Salone della moto di Colonia, in programma dal 6 all'11 ottobre 2020, è stato rinviato al 2022. Al suo posto un nuovo format digitale.

La decisione presa da Koelnmesse e Ivm, l'associazione dei costruttori tedeschi di motociclette, non sorprende: come per tutti gli eventi rinviati in questo periodo, l'obiettivo degli organizzatori è quello di tutelare la salute degli espositori e dei visitatori. Questa notizia testimonia che faremo i conti con l'emergenza sanitaria ancora per parecchio tempo e che saranno i nuovi format digitali a farla da padrone.

Il rinvio della fiera tedesca, ci porta a pensare alla prossima edizione di Eicma e ad un possibile format alternativo: il Salone di Milano dedicato al mondo delle due ruote, oggi è il più importante nel panorama mondiale, ma siamo coscienti un po' tutti che sarà di difficile fattura, almeno per quest'anno.

Non a caso, l'organizzazione ha già cominciato a lavorare ad un piano B per ovviare al problema dell'emergenza da Covid-19. Non ci resta che sperare in bene e attendere notizie.

  • shares
  • Mail