Triumph Scrambler 1200 Bond Edition, in edizione limitata di 250 esemplari

Trae ispirazione dalle Scrambler 1200 utilizzate per alcune scene di stunt riding in No Time To Die. Costa 19.500 euro

Dalla partnership tra Triumph ed EON Production stipulata nel 2019 nasce oggi la nuova Scrambler 1200 Bond Edition, un'edizione limitata legata al mondo di James Bond. La moto sfoggia uno schema cromatico ispirato alla saga di 007, sarà prodotta in soli 250 esemplari (con targhetta numerata) in tutto il mondo ed è in vendita al prezzo di 19.500 euro. Trae ispirazione dalle Scrambler 1200 utilizzate per alcune scene di stunt riding in No Time To Die, e oltre alle specifiche e alle prestazioni eccellenti della Triumph Scrambler 1200 XE si arricchisce di dettagli e particolari esclusivi.

Stile e fascino


La nuova Scrambler 1200 Bond Edition sfoggia uno schema colori Sapphire Black, uno stemma Triumph oversize sul serbatoio e una decalcomania in lamina di alluminio con filettatura color oro verniciata a mano. Altri particolari ispirati a James Bond includono: porta numero sullo scarico e finitura del pannello laterale inferiore con branding 007, sella in vera pelle di elevata qualità con logo ricamato e strumentazione TFT con esclusiva schermata di benvenuto “Bond”. Spiccano, inoltre dettagli total black, che includono: parafango posteriore, maniglione e paracoppa con finitura anodizzata nera, forcelle nere, fregi motore con dettagli oro, forcellone e copri pignone con finitura nera verniciata a polvere. A completare questa suite di particolari ispirati alla saga dell’agente segreto, la Bond Edition include dettagli unici ed esclusivi, fra cui: parafango anteriore alto con finitura anodizzata nera, luci fendinebbia con esclusiva cornice anodizzata nera, silenziatore Arrow con terminali in fibra di carbonio, serbatoio freni anteriore lavorato, regolatori della ruota posteriore neri e griglia del faro anteriore in acciaio inossidabile.


Motore e potenza


L’intervallo di accensione di 270° assicura un’erogazione di potenza fluida e corposa tramite il cambio a sei rapporti. Sviluppato in esclusiva per la Scrambler, il motore da 1.200 cc sprigiona 90 CV a 7.400 giri ed è stato messo a punto per erogare coppia a partire dai bassi fino ai medi regimi, con un picco di 110 Nm a soli 3.950 giri. Il sound è impreziosito dalla presenza di un doppio scarico alto con collettori in acciaio inossidabile e un silenziatore Arrow con terminali in fibra di carbonio. Come per tutte le Bonneville dell’era moderna, il motore della Scrambler 1200 offre il meglio del look classico unito a tecnologie contemporanee, come il ride-by-wire e un sistema di raffreddamento a liquido opportunamente integrato, che assicura prestazioni superiori, meno consumi e un’attenzione in più per l’ambiente.

Ciclistica e dotazione


La ciclistica è impreziosita dalla presenza di sospensioni posteriori Öhlins a doppia molla completamente regolabili con serbatoio separato e una corsa ruota leader di categoria (250 mm). Inoltre, la Bond Edition è dotata di pinze monoblocco radiali Brembo M50 di livello premium, pedane pieghevoli e regolabili, pneumatici tubeless e cerchio anteriore a raggi da 21". Completano il quadro la strumentazione TFT a colori, sei modalità di guida (compresa la mappa Off-Road Pro), ABS e controllo della trazione cornering con piattaforma inerziale IMU, illuminazione a LED, accensione keyless, manopole riscaldabili, cruise control e presa USB. Infine, chi acquisterà una Bond Edition riceverà inoltre un pacchetto speciale “Bond” alla consegna, creato su misura per ogni singola #moto, con una lettera firmata dal CEO di #Triumph Nick Bloor e uno zaino esclusivo.

  • shares
  • Mail