La MotoGP riparte dal... divano: la prima gara sarà "virtuale"

In attesa di tornare (davvero) in sella i Campioni della MotoGP si sfideranno alla consolle: domenica la gara online sul circuito del Mugello

La MotoGP riparte, ma dal salotto di casa degli assi della Top Class: considerato che il Coronavirus non sembra dare tregua il Circus si organizza come meglio può. Cioè con gare virtuali che si disputeranno - sull'esempio di quanto fatto da Formula 1 lo scorso fine settimana - nei week end "orfani" dal Motomondiale.

Il primo appuntamento è per domenica prossima 29 marzo alle 15:00 italiane: la pista scelta è il Mugello, che nella sua versione digitale ospiterà cinque minuti di qualifica e 6 giri di gara. Tra i piloti che si sfideranno con il joystick in mano sul videogioco sviluppato da Milestone ci sono per ora top rider del calibro di Marc Marquez, Maverick Viñales, Valentino Rossi, Fabio Quartararo e Alex Rins: la corsa verrà trasmessa in diretta streaming su MotoGP.com e sui canali social ufficiali, oltre che su piattaforme televisive selezionate.

  • shares
  • Mail