Triumph Street Triple R 2020

La riverita versione "R" della roadster britannica si rilancia con una nuova motorizzazione Euro 5, un design più sportivo e molte altre novità

La più che apprezzata Triumph Street Triple R - la versione più sportiva e performante della nota roadster britannica dopo la "sorellona" top-di-gamma RS - si aggiorna per il nuovo anno con una serie di importanti novità, non eccessivamente "radicali" ma improntate piuttosto a regalare ancora più grinta alla combattiva naked tricilindrica di Sua Maestà.

Dal punto di vista della mera estetica, Triumph questa volta ha optato per una rivisitazione ancora più "accentuata" dell'ormai iconico design che tutti conosciamo, a cominciare dal caratteristico proiettore a LED sdoppiato che è completamente nuovo, con forma differente, uno stile più definito e luci di posizione brillantemente integrate. Anche il disegno delle sovrastrutture è nuovo, con un fly-screen più tagliente, convogliatori d'aria più pronunciati e nuovi specchietti insieme a fianchetti laterali e codino leggermente rivisti per renderli un po' più "spigolosi".

Il motore 3-cilindri da 765cc è stato aggiornato in base ai vincoli della normativa Euro 5, mantenendo inalterato il livello prestazionale e la distintiva erogazione di coppia ai bassi e medi regimi: la potenza massima dichiarata dalla casa è di 118 CV a 12.000 giri/min mentre il picco di coppia di 77 Nm si tocca a 9.400 giri/min. Gli affinamenti principali sono stati apportati all'airbox e al terminale di scarico.

Il cambio a 6 marce prevede ora innesti più dolci e fulminei grazie al Triumph Shift Assist up & down quickshifter, ora di serie, ed è accoppiato a una frizione anti-saltellamento.

Pur confermando il telaio tubolare a doppia trave in alluminio e il forcellone bibraccio "ad ali di gabbiano" (ma con posizionamento modificato del pivot), la nuova Street Triple R presenta anche sensibili miglioramenti a livello di ciclistica, votati a incrementare prestazioni e maneggevolezza. Il peso a secco dichiarato è di 168 kg mentre i cerchi da 17" a 5 razze sono in lega di allumino e calzano gomme Pirelli Diablo Rosso III, eccellenti su strada per prestazioni e durata.

L'impianto frenante della nuova Street Triple R vanta all'anteriore pinze monoblocco Brembo M4.32 a 4 pistoncini con attacco radiale, a mordere un paio di dischi da 310 mm, mentre al posteriore c'è una pinza Brembo a singolo pistoncino accoppiata a un disco da 240 mm. Al reparto sospensioni troviamo invece la forcella rovesciata Showa "Big Piston" da 41mm e un ammortizzatore Showa "piggyback" RSU, entrambe completamente regolabili nel precarico, compressione ed estensione.

Per quanto riguarda il pacchetto elettronico, la nuova "R" per il 2020 propone 3 modalità di guida - "Road", "Rain" e "Sport" - facilmente accessibili tramite il quadro strumenti LCD e che consentono di variare istantaneamente la risposta dell'acceleratore ride-by-wire e la risposta del controllo di trazione. Da notare che, con la mappatura "Rain", la potenza viene limitata a 100 CV anche per favorire un'erogazione particolarmente dolce.

La nuova Triumph Street Triple R 2020 sarà inoltre proposta anche in versione con assetto ribassato LRH (Low Ride Height), con altezza della sella ridotta di ben 45 mm, passando da 825 a 780 mm.

Per la sua ultima nata, la casa di Hinckley propone una lista di oltre 60 accessori originali per aumentare performance, protezione, comfort e stile. Tra questi meritano una menzione particolare gli indicatori di direzione a LED con illuminazione progressiva, un inedito parabrezza, un nuovo set di borse resistenti all'acqua ad aggancio/sgancio rapido, il silenziatore sportivo Arrow, le leve al manubrio regolabili, le manopole riscaldate, i nuovi spoiler motore e la cover per il sellino passeggero.

La versione 2020 della Street Triple R è proposta nelle due nuove colorazioni "Sapphire Black" (nero) e "Matt Silver Ice" (argento) e prevede anche un allettante riposizionamento a livello di prezzo, fissato a 9.700 € franco concessionario, ovvero ben 800 € rispetto al modello 2019 (che però era dotato di strumentazione TFT), rendendola quindi ancora più appetibile per la folta schiera di appassionati del marchio britannico.

Un mese dopo aver svelato il mese scorso la versione "S" della Speed Triple e due mesi dopo la presentazione della nuova Tiger 900, Triumph Motorcyles sembra quasi intenzionata ai mantenere alta l'attenzione attorno al proprio marchio presentando un nuovo modello al mese. Non possiamo che augurarci che mantengano a lungo questo ritmo...

Triumph Street Triple R 2020 | Scheda Tecnica

Motore: 3 cilindri in linea, 12 valvole, DOHC, raffreddamento a liquido
Cilindrata: 765cc
Alesaggio/Corsa: 77.99 x 53.38 mm
Compressione: 12.5:1
Potenza massima: 86.8 kW (118 CV) @ 12,000 giri/min
Coppia massima: 77Nm @ 9,400 giri/min
Iniezione: Iniezione elettronica sequenziale multipoint con SAI. Controllo elettronico dell’acceleratore.
Scarico: Impianto di scarico 3 in 1 in acciaio inossidabile con silenziatore basso in acciaio inossidabile
Trasmissione finale: Catena X ring
Frizione: Multidisco a bagno d’olio con funzione anti-saltellamento
Cambio: a 6 marce con Triumph Shift Assist

Telaio: Anteriore - A doppia trave tubolare in alluminio. Posteriore - Pressofuso ad alta pressione composto da due pezzi
Forcellone: A doppio braccio in lega di alluminio
Ruota anteriore: In lega di allumino, 5 razze, 17 x 3,5"
Ruota posteriore: In lega di allumino, 5 razze, 17 x 5,5"
Pneumatico anteriore: 120/70 ZR17
Pneumatico posteriore: 180/55 ZR17
Sospensione anteriore: Forcelle rovesciate Showa da 41 mm con funzioni separate (SFF) Regolabili in precarico, smorzamento idraulico in estensione e compressione. Corsa di 115 mm.
Sospensione posteriore: Monoammortizzatore Showa con serbatoio piggyback e corsa di 134 mm. Precarico della molla (anelli elastici), smorzamento in estensione e compressione regolabili
Freno anteriore: Doppio disco flottante da 310 mm, pinze Brembo M4.32 4-pistoncini, monoblocco e ad attacco radiale.
Freno posteriore: Singolo disco da 220 mm, pinza Brembo 1 pistoncino

Lunghezza: 2055mm
Larghezza manubrio: 775mm
Altezza (senza specchietti): 1065mm (1045mm LRH)
Altezza sella: 825mm (780mm LRH)
Interasse: 1405mm
Angolo di inclinazione: 23.5°(24.5°LRH)
Avancorsa: 98.3mm (102.7mm LRH)
Peso a secco: 168kg
Capacità serbatoio: 17.4 litri

Consumo carburante: 5.1 l/100km
Emissioni CO2: 119 g/km – Omologazione EU5.

**CO2 e consumo carburante sono misurati in conformità alla normativa 168/2013/CE. I valori del consumo di carburante sono stati ricavati in condizioni di prova specifiche e servono solo a scopo comparativo. Essi potrebbero non riflettere i risultati di guida effettivi.

  • shares
  • Mail